Francesca Ferrini

Creatura notturna appassionata di animazione, fumetti e videogiochi, tende a evitare le persone ma otterrete la sua totale attenzione se vi sente parlare di Ero Guro. Acculturata di film grotteschi e documentari storici, è veramente esperta in cinema trash. Abilità speciale: saper raccontare la storia di Walt Disney a comando.

Sweet Home – Recensione del primo volume

Col sempre più frequente utilizzo dei cellulari per la lettura, i fumetti si sono anch’essi da tempo adattati, prendendo piede in particolar modo sulla piattaforma WebToon, mezzo di diffusione degli ormai famosi manhwa, ovvero i fumetti coreani. Col passare del tempo, il sito si è ampliato in modo da ospitare anche opere non coreane, rendendo così webtoon un termine che va a definire più gen...Leggi

Gli anime peggiori di sempre

Non sempre le cose vanno per il verso giusto, e in ambito artistico è facile cadere in banalità o in sperimentazioni fallimentari. Dopo tanti anni passati a vedere serie che amiamo, è facile che a qualcuno sorga una curiosità: “Ma quali sono gli anime peggiori di sempre?”. Lista che potrebbe interessarvi, dopo aver letto quella dei 10 peggiori finali degli anime. In verità, non è una domanda facil...Leggi

Anime: 10 affascinanti OVA da riscoprire

Agli inizi degli anni ’80, i videoregistratori erano ormai ampiamente diffusi nelle case dei giapponesi e ben presto si decise di sfruttarli con gli OVA (Original Video Animations), ovvero degli anime rilasciati esclusivamente per il mercato home video che, nonostante la loro disponibilità limitata, riuscirono a ottenere una grande reputazione col passare degli anni. Dal momento che gli OVA ...Leggi

I quattro fratelli Yuzuki – Recensione del primo volume

L’amore per la famiglia, la crescita e il raggiungimento della vita adulta sono tematiche sempre care ai giapponesi, diventando temi principali di moltissimi anime e manga che raccontano le vicende di personaggi giovani che devono così abbandonare gli anni dell’adolescenza per maturare e diventare autonomi. Ancora maggiori sono le difficoltà se i protagonisti si trovano in un contesto ...Leggi

FINAL FANTASY XIV – È possibile iniziare a giocarci nel 2022?

Nell’ambito videoludico, è abbastanza conosciuta la tossicità di molte persone che frequentano i giochi online: che si tratti di MMORPG, MOBA o altri generi, sono purtroppo estremamente numerosi i video o i post che raccolgono il lato peggiore dei videogiocatori, rendendoli spazi ben poco accoglienti a chi non ha voglia di trovarsi in mezzo a gente che tira fuori insulti di qualsiasi tipo al...Leggi

Imperatore del Giappone – Recensione dei primi due volumi

Per quanto sia amata la famiglia Imperiale, in Giappone è considerato quasi un tabù raccontarne la vita privata, sebbene si tratti di personaggi importanti a livello mondiale; per questo motivo, le opere biografiche sugli Imperatori sono poche e tendono a focalizzarsi principalmente sulle loro gesta militari e politiche. Tuttavia, per onorare l’Imperatore Hirohito, Kazutoshi Hando decise di ...Leggi

Tsubaki-Cho Lonely Planet New Edition – Recensione del primo volume

L’arrivo della primavera segna spesso anche l’arrivo di molti manga romantici, e quest’anno Star Comics ha deciso di portare in Italia una riedizione di una serie di un’autrice abbastanza esperta del genere: scritto e disegnato da Mika Yamamori, conosciuta principalmente per Una stella cadente in pieno giorno e In the clear moonlight dusk, Tsubaki-Cho Lonely Planet è inizia...Leggi

Tsutomu Miyazaki: chi era l’assassino che generò la paura per gli Otaku

Attorno agli anni ’80 e ’90 in Giappone vi era uno stigma sociale estremamente pesante verso gli otaku, appassionati di anime e manga la cui reputazione di semplici fan sfegatati venne tramutata in quella di persone malate e perverse. Tale stereotipo è meno presente oggi, ma alcuni giapponesi tendono ancora a stare lontani da chi si appassiona particolarmente a film, manga o videogioch...Leggi

Rakugo: cos’è? Il teatro giapponese e l’antica arte della narrazione

Il Giappone è ben conosciuto per il profondo rispetto che ha verso le tradizioni del proprio passato, anche per quelle legate al campo artistico: tramite l’arte, come quella del teatro, si possono raccontare storie per insegnare valori morali e ricordare vecchie leggende da passare alle nuove generazioni. Una delle forme più antiche di narrazione giapponese è il Rakugo, un tipo di teatro che...Leggi

Oshi no Ko – Recensione del primo volume

Quando si cercano prodotti sulle Idol, ci si aspetta qualcosa di leggero e scanzonato, dove l’interesse sta nel seguire personaggi carini che vivono la vita di tutti i giorni, in un mondo idilliaco senza preoccupazioni. Oshi No Ko, invece, vuole raccontare l’esatto opposto, quello che tutti sulle Idol sanno, ma che preferiscono non vedere (noi ne avevamo parlato qui). Scritto da Aka Ak...Leggi

Oscar 2022 e i cartoni animati: l’animazione non è solo per bambini

La cerimonia degli Oscar cattura sempre l’attenzione per diversi giorni, tra chi la segue per pura curiosità a chi ne resta lontano, finendo comunque per essere sommersi dagli annunci relativi all’evento. Quest’anno, alla Notte degli Oscar 2022 tra le varie notizie di premiazioni poco gradite e di VIP che danno ceffoni, è accaduto qualcosa che ha fatto, giustamente aggiungerei, i...Leggi

Anime da vedere: 10 imperdibili film di nicchia

Quali sono i film anime da vedere assolutamente? Se pensiamo a dei film di animazione giapponese, i primi a venire in mente sono sicuramente quelli di registi famosi in tutto il mondo come Hayao Miyazaki, Satoshi Kon o il più recente Makoto Shinkai, premiati da critica e pubblico, i quali film sono stati apprezzati anche da chi, di anime, ne ha visti pochi o nessuno. Sebbene gli appassionati conos...Leggi

  • 1
  • 2