NINJA GAIDEN: Master Collection – Il porting PC è un disastro totale

Tra modalità di visualizzazione mancanti e difficoltà di cambiare rapidamente impostazioni grafiche, il porting PC della NINJA GAIDEN: Master collection è uno dei peggiori degli ultimi anni

NINJA GAIDEN: Master Collection - Il porting PC è un disastro totale

NINJA GAIDEN: Master Collection, che racchiude i primi tre titoli in versione Sigma, rilasciato oggi in tutto il mondo, è una delle operazioni di porting sicuramente più fallimentare degli ultimi anni, che riporta alla mente quanto successo con titoli come METAL GEAR SOLID (ne avevamo parlato qui), ma anche Deadly Premonition e, volendo fare un tuffo nel passato, anche DARK SOULS nel lontano 2011. Non daremo alcun giudizio sul gioco in sé (per quello ci sarà la nostra recensione, presto in arrivo) ma ci limiteremo a parlare del pessimo lavoro tecnico di restauro fatto su PC. Ormai, chi gioca su PC da anni ed è particolarmente affezionato all’industria videoludica giapponese, sa bene cosa aspettarsi. Titoli che arrivano in ritardo di anni (se arrivano) e spesso con porting non eccelsi. Le ragioni di questo scarso interesse del Giappone nei confronti del mercato Steam, Epic Games e simili è da ricercarsi in ragioni molto varie, principalmente da un distacco culturale verso la piattaforma, ma parlarne in questa sede sarebbe impossibile.

Il porting di NIOH 2 su PC (lo abbiamo analizzato qui) non era perfetto e anzi aveva diversi problemi ma era “funzionale”, mentre questa volta ci troviamo di fronte a un prodotto che proprio non funziona come dovrebbe. Passi l’utilizzare un launcher esterno per modificare le impostazioni di gioco, ma qui si esagera. Per cambiare la risoluzione del gioco infatti è richiesto, come specificato nella pagina del negozio, di andare a smanettare nei file di configurazione e cambiare una linea di comando in un file di testo, poi salvare e infine aprire il gioco. Non è finita qui, perché a quanto pare NINJA GAIDEN: Master Collection non ha neppure una modalità a schermo intero “nativa”. Il gioco si aprirà sempre in finestra, e per ingrandirla sarà necessario cliccare sull’icona “massimizza” nella finestra di Windows. Non è ovviamente possibile se non tramite programmi esterni mettere NINJA GAIDEN: Master Collection in schermo intero senza bordi, o cambiare alcuna impostazione video all’interno del gioco stesso.

NINJA GAIDEN: Master Collection - Il porting PC è un disastro totale

Si tratta di una compilation di giochi usciti su console parecchi anni fa, e dunque nessuno si aspettava la luna. L’unica aggiunta di rilievo è stata il supporto al Full HD e al 4K (ma non al 2K, per qualche oscuro motivo) e il supporto ai 60 FPS, che per fortuna rimangono granitici a patto di avere hardware abbastanza performante. Anche qui, trattandosi di un action game, si poteva fare sicuramente qualcosa di più, dando il supporto al framerate sbloccato, per permettere un’esperienza più fluida a chi usa monitor dal refresh rate particolarmente alto. Infine, una pletora di altri problemi minori, ma che sicuramente potrebbero infastidire un giocatore, primo fra tutti la mancanza totale di supporto a mouse e tastiera, anche solo nei menu, ma anche l’impossibilità in alcuni casi di chiudere normalmente il gioco, dovendo andare a terminarlo via task manager.

NINJA GAIDEN: Master Collection - Il porting PC è un disastro totale

Al momento, sperando che almeno i più gravi di questi problemi vengano risolti con una patch futura, non possiamo che dirvi di acquistare la NINJA GAIDEN: Master Collection su Xbox, PlayStation 4 oppure su Nintendo Switch, e di evitare come la peste la versione PC. Rimanendo inevitabilmente in attesa di un futuro comunicato di qualche altra casa videoludica che abbandonerà il supporto al PC perché non sono state vendute abbastanza copie nonostante il suo pessimo porting. Intanto, il review bombing su Steam è già cominciato.

Supporta Akiba Gamers

Ti piace Akiba Gamers e vorresti vederlo crescere? È possibile anche grazie al tuo supporto. Puoi condividere i nostri articoli sui social network tramite gli appositi link che trovi sul sito, fare del passaparola fra i tuoi amici, oppure effettuare una donazione tramite PayPal.

Effettua una donazione
Ossessionato da Le Bizzarre Avventure di JoJo e METAL GEAR, pensa che TRIGGER abbia salvato gli anime. Darebbe tutto pur di vedere un nuovo Trauma Center e il finale di Berserk; generalmente ti vuole bene, finché non gli parli di microtransazioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà reso pubblico.I campi obbligatori sono contrassegnati con *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*