Project G.G. – Teaser trailer per il nuovo gioco di PlatinumGames

Project G.G. - Teaser trailer per il nuovo gioco di PlatinumGames

Annunciato questa mattina sulle pagine di Weekly Famitsu, Project G.G. è il titolo provvisorio del nuovo progetto firmato Hideki Kamiya e PlatinumGames. Si tratta del terzo gioco a tema eroico sviluppato dal creatore di Viewtiful Joe e The Wonderful 101 facente parte del progetto “Platinum 4” della compagnia. Non sappiamo ancora quando il gioco vedrà la luce, ma il team di sviluppo è più che mai determinato a portarlo su tutte le piattaforme in circolazione.

Secondo quanto dichiarato da Kamiya, si tratta del primo titolo totalmente auto-pubblicato e di proprietà esclusiva di PlatinumGames a quindici anni dall’apertura dello studio. Sul sito ufficiale del developer è disponibile un messaggio di Hideki Kamiya in lingua inglese.

Per maggiori dettagli sul gioco, leggete l’articolo pubblicato questa mattina con gli highlights dell’intervista a Kamiya e Inaba. Godiamoci di seguito il teaser trailer cinematico.

Project G.G. – Teaser Trailer (giapponese)

Project G.G. – Teaser Trailer (inglese)

Fonte: PlatinumGames

Supporta Akiba Gamers

Ti piace Akiba Gamers e vorresti vederlo crescere? È possibile anche grazie al tuo supporto. Puoi condividere i nostri articoli sui social network tramite gli appositi link che trovi sul sito, fare del passaparola fra i tuoi amici, oppure effettuare una donazione tramite PayPal.

Effettua una donazione
Trent’anni passati a inseguire il sogno giapponese, fra un episodio di Gundam e un match a Street Fighter II. Adora giocare su console e nelle sale giochi di Ikebukuro che ormai, per quanto lontana, considera una seconda casa.

Akiba Gamers su Twitch

Scopri il palinsesto settimanale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà reso pubblico.I campi obbligatori sono contrassegnati con *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*