Devil May Cry 5 – Anteprima dell’attesissimo quinto capitolo della saga

Abbiamo provato la demo di Devil May Cry 5 rilasciata da CAPCOM in esclusiva per Xbox One, in vista dell’uscita del gioco previsto per marzo. Ecco le nostre prime impressioni!

Devil May Cry 5 - Anteprima della versione Xbox One

Lo scorso 7 dicembre CAPCOM ha rilasciato, in anteprima esclusiva per Xbox One, una breve demo giocabile di Devil May Cry V, ultimo capitolo dell’apprezzata serie stylish action che dai tempi di PlayStation 2 ci ha appassionati con i frenetici combattimenti fra le creature infernali e Dante, il mezzo demone cacciatore di demoni. Abbiamo conosciuto le sue fascinose assistenti, abbiamo scoperto sempre di più delle sue origini, della sua famiglia e della stirpe del temibile demone Sparda. La trilogia originale ,che ha decretato il successo della saga, può essere reperita nella sua interezza grazie alle collection HD rilasciate sulle console di attuale generazione e su PC tramite Steam.

Devil May Cry 5 - Anteprima

Questa frenetica serie, intesa inizialmente come una sorta di riscrittura della “Divina Commedia” in salsa pulp e dalle forte tinte gotiche, sarebbe dovuta essere originariamente il quarto capitolo di un’altra celeberrima serie horror di casa CAPCOM, ovvero RESIDENT EVIL. Tuttavia, il protagonista originale non fu visto come abbastanza eroico e fascinoso e ci fu il problema che si volle dare un’impronta più action alla serie. Il creatore Shinji Mikami giudicò il prodotto come troppo discostante dall’idea di gioco horror che aveva lui, convincendo quindi lo staff a lavorare sul renderlo un progetto indipendente dal brand di BIOHAZARD. Fu creato così un nuovo universo, un mondo uguale al nostro ma popolato da terribili demoni dove Dante, il fascinoso sterminatore dell’agenzia Devil May Cry, si guadagnava da vivere uccidendo creature degne dei peggiori incubi.

La linea narrativa della serie di DMC è un caso un po’ particolare, non essendo in ordine cronologico. Infatti, le prime avventure vissute dal nostro buon Dante risalgono al terzo capitolo, dove lo troviamo più giovane ed esibizionista come pochi. Segue poi il primo gioco, la serie animata, il quarto e per ultimo il secondo. Il quinto capitolo, quindi, sarà apparentemente l’ultimo in ordine cronologico, come si evince anche dai trailer, che ci mostrano un Dante decisamente più vecchiotto, ma non per questo meno spaccone, in netto contrasto con la serietà di Devil May Cry 2.
Devil May Cry 5 - Anteprima

È una questione di stile!

La prima cosa che salterà all’occhio, una volta fatta partire la demo, è che non controllate Dante stesso, bensì Nero, nuovo protagonista introdotto in Devil May Cry 4, anch’egli con il sangue di Sparda nelle vene. Come già visto per Dante, con un pulsante brandiremo la nostra fidata spada, mentre con un altro potremo sparare contro i nemici più vicini. Inoltre, il ragazzotto è dotato anche di un pratico braccio meccanico, grazie al quale sarà in grado di sferrare potenti colpi e utilizzare delle abilità speciali, a patto, tuttavia, che l’arnese abbia abbastanza munizioni. Inoltre, con la pressione del tasto RT col giusto tempismo, sarà possibile attivare la spada del protagonista fra un colpo e l’altro, in modo da arrecare ancora più danni ai nemici. Com’è ormai consuetudine della serie, il trucco per combattere in maniera impeccabile e ottenere un voto alto alla conclusione di ogni missione è di concatenare fra loro gli attacchi inferti con la pressione degli svariati pulsanti, in modo da creare delle devastanti combo. Quando continueremo ad attaccare i nemici, un indicatore alla nostra destra vi indicherà quanto complessa sia la combo da noi eseguita, con una lettera che va da D a S. Inoltre, è presente anche l’opzione che permette di semplificare l’esecuzione delle combo limitandole ad un solo pulsante, a prezzo, tuttavia, del punteggio complessivo di ogni scontro.

Devil May Cry 5 - Anteprima

Quando non saremo occupati a falciare i nemici con le nostre mosse letali, potremo girare per le rovine di una Londra devastata da un misterioso albero demoniaco, raccogliendo le pietre rosse (ormai storica “moneta corrente” della serie) e verdi (con cui ripristinare la salute), le munizioni del braccio meccanico e godendoci, per così dire, il panorama offerto dall’ottimo comparto tecnico del titolo. Possiamo addirittura perdere tempo cercando di vedere quali oggetti è possibile divertirsi a rompere! Ero piacevolmente sorpresa di trovarmi in un giardinetto e scoprire di poter tagliare in due i tavolini e le sedie da giardino.

Il comparto grafico è veramente ben curato, com’è lecito aspettarsi da un titolo AAA di nuova generazione. L’azione frenetica gira a fluidissimi 60 fps, sebbene il frame rate tenda a diminuire un po’ durante le cutscene, e i mostri sono incredibilmente macabri e dettagliati, con forme insettoidi e particolari organici che sembrano pulsare di vita propria. Anche il comparto sonoro è davvero ottimo, con una colonna sonora al contempo sia aulica (perlopiù nelle esplorazioni) che hard rock (specie nei combattimenti), che nei momenti frenetici è in grado di elettrizzare come pochi giochi riescono. Molto apprezzata è anche l’opzione del dual audio, con un doppiaggio ugualmente valido sia in inglese che in giapponese.

La breve demo si concluderà quando arriveremo alla fine della missione, in cui dovremo aprirci la strada fra i nemici, trovare un oggetto per aprire un passaggio e sconfiggere l’enorme boss che ha assediato e quasi raso al suolo l’abbazia di Westminster, e che porta una certa somiglianza con un nemico già affrontato nel secondo capitolo della saga. Alla fine di tutto lo stage, otterremo un punteggio complessivo in base alla nostra performance, seguito da una ricompensa in gemme rosse e una simpatica scritta che ci avverte che “Devil May Cry sta tornando”, lasciandoci in attesa dell’8 marzo del 2019, giorno in cui uscirà il gioco completo.

Devil May Cry 5 - Anteprima

I demoni hanno i giorni contati

Sebbene non sia una fan sfegatata di Devil May Cry, la demo di questo quinto capitolo mi ha lasciato davvero soddisfatta. L’azione frenetica, la grafica dettagliata, la musica avvincente, tutte sono fatte con incredibile cura in quello che si prospetta un nuovo capitolo davvero di prim’ordine. Sarà dura aspettare tutti questi mesi per poter rivestire i panni di Dante e Nero, oltre che del nuovo personaggio recentemente apparso nell’ultimo trailer, V. Se il buon giorno si vede dal mattino, i fan della serie avranno pane per i loro denti e anche i neofiti potrebbero restarne piacevolmente incuriositi.

Cristina Ciocchetti
Una normalissima bimba ultraventenne che ha trafficato con computer e videogiochi per tutta la vita. Nel tempo libero le piace scarabocchiare sul suo sketchbook.
Playasia - Play-Asia.com: Online Shopping for Digital Codes, Video Games, Toys, Music, Electronics & more

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*