NAMIE AMURO saluta il pubblico: l’addio ai concerti

NAMIE AMURO saluta il pubblico: l’addio ai concerti

I fan della musica nipponica e assidui frequentatori di concerti dovranno presto (davvero troppo presto…) dare l’addio all’iconica star della musica NAMIE AMURO, la quale ha da poco annunciato il suo ritiro dal palcoscenico. Salvo eventuali ripensamenti futuri, la pop-star nipponica scenderà sotto i riflettori per la sua ultima performance dal vivo proprio domenica 16 settembre, dove si esibirà nella sua Okinawa.

Nata come parte del gruppo idol Super Monkey’s, l’artista ha fin da subito ottenuto grandissimo successo, cosa che ha portato a un necessario cambio di nome in Namie Amuro with Super Monkey’s. Dopo lo scioglimento del gruppo ha continuato la sua carriera come solista, arrivando a un presente che la vede come una dei performer più proficui all’interno della scena musicale giapponese.

L’ultimo album attualmente in commercio risponde al titolo di Finally, una compilation composta da 3 dischi dove è possibile trovare ben 39 brani (già presenti nella sua discografia), tutti ri-registrati e con nuovi arrangiamenti vocali, a cui si aggiungono 13 nuove tracce inserite proprio nel terzo CD.

Dopo il 16 settembre non terrò più concerti in questo modo” ha rivelato l’artista, ormai quarantenne, durante una sua performance tenuta lo scorso giugno al Tokyo Dome. “A tutti i miei fan, e coloro che mi hanno supportato durante tutto questo tempo, voglio esprimere la mia eterna gratitudine per tutti i ricordi creati nei 25 anni della mia carriera.”

Vi lasciamo in compagnia di una piccola clip sulla carriera della popolare artista.

NAMIE AMURO – glorious days

Fonte: Kotaku

Kurama
Importatore seriale di titoli nipponici. I giapponesi lo temono… o forse, semplicemente, se ne sbattono alla grande. Per questo motivo, continua in tutta tranquillità a giocare a piede libero.

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*