Death end re;Quest arriverà anche su PC in primavera

Death end re;Quest arriverà anche su PC in primavera

In seguito al suo debutto su PlayStation 4, avvenuto lo scorso 22 febbraio nel nostro territorio, il JRPG Death end re;Quest di Compile Heart farà il suo debutto anche su PC via Steam nel corso della primavera grazie a Idea Factory International.

Questa versione del gioco includerà tutti i contenuti base offerti dall’edizione PS4, più il supporto ai sottotitoli in lingua giapponese e cinese tradizionale. I contenuti aggiuntivi, sia gratis che quelli a pagamento, rilasciati nel corso del tempo per  la versione PS4 saranno rilasciati regolarmente anche su PC, fatta eccezione per il set Bonus Weapon, in quanto esclusiva console. Tutti i DLC saranno disponibili già dal lancio, fatta eccezione il Summer Swimsuit Bundle che debutterà il 4 giugno.

Se siete interessati a conoscere di più su questo titolo in versione console, vi consigliamo di dare una lettura alla nostra recensione.

Death end re;Quest prende il classico genere RPG a turni e lo stravolge completamente. I giocatori saranno in grado di cambiare tipologia di gameplay da RPG a fighting, shooter, e altro ancora! Sarà possibile addentrarsi a proprio piacimento tra il mondo digitale e quello reale per investigare sulla scomparsa di una persona, sbloccando nel corso dell’avventura una delle tantissime conclusioni.

Storia

Arata Mizunashi, abile programmatore di videogiochi, ha ricevuto una misteriosa notifica di una mail inviata da Shina Ninomiya, una sua collega che è misteriosamente scomparsa da ormai un anno. Hanno lavorato assieme a World’s Odyssey (W.O.D.), un vasto scenario virtuale mozzafiato. La sua creazione è andata avanti nel migliore dei modi, almeno fino a quando la scomparsa di Shina ha messo fine allo sviluppo. Grazie al messaggio ricevuto, Arata farà una grande scoperta: Shina Ninomiya è rimasta tutto questo tempo intrappolata in “W.O.D.”. In cerca di una scappatoia all’interno del codice stesso del gioco, si ritroverà ben presto davanti a svariati bug che infestano il mondo da loro creato, e Shina è l’unica giocatrice attiva.

Arata scoprirà presto che una misteriosa forza impedisce a Shina di uscire da World’s Odyssey, lasciando come unica possibilità quella di completare il gioco sbloccando la conclusione perfetta, un piano con una percentuale di riuscita dell’1% . Accompagnati da una varietà di NPC incontrati durante l’avventura, nessuno di loro sa quali orrori li attenderanno da ciascuna parte dello schermo.

Caratteristiche Chiave

  • Realtà o finzione? – Immergiti a proprio piacimento nella realtà virtuale o fai ritorno al mondo reale. Nella realtà dovrete investigare il mistero che tiene imprigionata la vostra collega, mentre nella realtà virtuale sarete chiamati a combattere contro bug e glitch per riuscire a scappare da World Odyssey. Scegliete saggiamente ogni azione, perché qualsiasi cosa può decidere il finale del gioco.
  • Un RPG a turni da stravolgere – In questo battle system a turni potrete tranquillamente decidere se addentrarvi nell’esploraione o combattere contro uno dei tantissimi mostri. Durante le battaglie, sarà possibile cambiare il genere da classico RPG a sparatutto in prima persona o, addirittura, un fighting game!
  • Vie di fuga – Durante l’esplorazione dovrete usare le abilità uniche di ciascun personaggio per accedere a posti difficili da raggiungere o scovare tesori nascosti!
  • Segui il bianconiglio e scopri un mondo infestato da bug – in questo mondo di gioco super-realistico dovrete aiutare Shina a fuggire da luoghi infestati da potenti boss e altro ancora.

Fonte: Idea Factory International

Supporta Akiba Gamers

Ti piace Akiba Gamers e vorresti vederlo crescere? È possibile anche grazie al tuo supporto. Puoi condividere i nostri articoli sui social network tramite gli appositi link che trovi sul sito, fare del passaparola fra i tuoi amici, oppure effettuare una donazione tramite PayPal.

Effettua una donazione
Roberto Fuccini
Prestigiatore, ballerino di break dance, produttore cinematografico, fondatore di Akiba Gamers: un curriculum da fare invidia a Johnny Sins, ma che non regge il confronto con la sua smodata passione per i giochi d’importazione e per i tegolini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà reso pubblico.I campi obbligatori sono contrassegnati con *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

ilCirox Channel - Memes, offerte e games