Fate/Grand Order Waltz in the MOONLIGHT/LOSTROOM si apre a tutti i giocatori

Fate/Grand Order Waltz in the MOONLIGHT/LOSTROOM

Lo scorso 10 agosto ha debuttato sugli store di iOS e Android il titolo mobile Fate/Grand Order Waltz in the MOONLIGHT/LOSTROOM, rhythm game nato per celebrare il quinto anniversario del popolarissimo mobage Fate/Grand Order, ma la sua particolarità era che solo i 550.000 utenti più veloci avrebbero potuto accedere al gioco.

Fortunatamente però si è deciso di lasciarsi questa brutta restrizione alle spalle, rendendo il titolo liberamente accessibile a chiunque in modo indefinito. Davvero una bella notizia! Ma…

Purtroppo però è bene ricordare un triste dettaglio: Fate/Grand Order e prodotti derivati non sono più scaricabili sulla piattaforma QooApp, per cui è necessario trovare una via alternativa se si vuole mettere mano a questo gioco.

In questo titolo vestiremo nuovamente i panni di un Master, ma invece di risolvere varie singolarità viaggiando tra spazio e tempo, saremo chiamati a ballare con la nostra partner Mash Kyrielight. Mash è completamente doppiata e ricreata in 3D.

Qui sotto potete ammirare alcuni video dedicati al gioco

Fonte: Sito ufficiale via Anime News Network

Supporta Akiba Gamers

Ti piace Akiba Gamers e vorresti vederlo crescere? È possibile anche grazie al tuo supporto. Puoi condividere i nostri articoli sui social network tramite gli appositi link che trovi sul sito, fare del passaparola fra i tuoi amici, oppure effettuare una donazione tramite PayPal.

Effettua una donazione
Prestigiatore, ballerino di break dance, produttore cinematografico, fondatore di Akiba Gamers: un curriculum da fare invidia a Johnny Sins, ma che non regge il confronto con la sua smodata passione per i giochi d’importazione e per i tegolini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà reso pubblico.I campi obbligatori sono contrassegnati con *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*