The Guided Fate Cross Thesis: da angeli a demoni nella nuova God Mode

the guided fate cross thesis cover

Dal giorno del suo annuncio e dalla diffusione di primi dettagli del gioco, sicuramente alcuni di voi si saranno chiesti quali saranno le nuove feature presenti in The Guided Fate Cross Thesis, e proprio per questo, Nippon Ichi Software giunge oggi in nostro soccorso.

Così come in The Guided Fate Paradox, anche in questo nuovo capitolo della serie il protagonista, Shin, sarà in grado di utilizzare il suo nuovo potere per trasformarsi, ma stavolta ne avrà a disposizione due. Ovviamente, a seconda di quale God Mode sarà attivata, i poteri e le abilità del protagonista cambieranno.

Angel-type God Mode

La Angel-type God Mode offrirà a Shin poteri divini, vestondolo con un’armatura bianca, e gli offrirà i poteri di Jupiel Soraumi. In questa modalità, il nostro protagonista sarà specializzato nell’utilizzo della spada, rendendolo estremamente abile nei combattimenti ravvicinati. Potrà contare sia su fendenti e sferzate micidiali, che su magie per aumentare il potere di attacco.

Demon-type God Mode

Nella Demon-type God Mode, Shin riceverà poteri demoniaci, la sua armatura diventerà più oscura rispetto a quella vista in precedenza, e potrà contare sui poteri di Arle Agarie. Al contrario della precedente, ovviamente, in questa modalità il nostro protagonista sarà specializzato in attacchi a lungo raggio, grazie ad attacchi tipo il Dark Shot, potentissima magia d’attacco oscura che farà piazza pulita dei nostri nemici, e l’abilità Energy Drain, con cui sarà in grado di danneggiare gli avversari togliendogli energia vitale per potersi curare.

La chiave per portare a termine in modo corretto e senza troppe difficoltà i vari stage di gioco, sarà quella di intercambiare tra le due God Mode, in quanto saranno presenti avversari che avranno attributi di luce, e che quindi saranno maggiormente vulnerabili alla magia oscura, e viceversa.Visto che queste trasformazioni avranno le loro specifiche abilità e caratteristiche, sarà importante conoscere la nostra situazione e come riuscire a terminare i vari dungeon nel miglior modo possibile, senza rimetterci le penne.

Inoltre, il legame che avremo con le due eroine del gioco, l’angelica Jupiel e la demoniaca Arle, andrà particolarmente a infierire sulle rispettive trasformazioni. Sarà possibile rafforzare il legame con loro semplicemente intrattenendo frequenti discussioni con ciascuna delle ragazze.

The Guided Fate Cross Thesis sarà disponibile sulle PlayStation 3 nipponiche dal prossimo 24 luglio.

Fonte: Siliconera

Prestigiatore, ballerino di break dance, produttore cinematografico, fondatore di Akiba Gamers: un curriculum da fare invidia a Johnny Sins, ma che non regge il confronto con la sua smodata passione per i giochi d’importazione e per i tegolini.