DRAGON BALL FighterZ: disponibile l’Anime Music Pack

DRAGON BALL FighterZ - Jump Festa 2018 - Vegito

BANDAI NAMCO Entertainment ha rilasciato negli online store italiani il pacchetto chiamato Anime Music Pack per il fighting game targato ARC SYSTEM WORKS, il famigerato DRAGON BALL FighterZ (qui la nostra recensione).

Si tratta di un pacchetto aggiuntivo in cui possiamo trovare una selezione di 11 brani dalla colonna sonora originale dell’anime di Dragon Ball da poter ascoltare come sottofondo musicale durante i propri combattimenti.

Anime Music Pack è disponibile negli online store italiani di PlayStation 4, Xbox One e PC via Steam ed è riscattabile in due formati:

  • DLC acquistabile separatamente tramite online store di PlayStation, Xbox e Steam al prezzo di € 14,99;
  • Bonus aggiuntivo gratuito associato all’Ultimate Edition del gioco, solo per le copie retail per PlayStation 4 e Xbox One.

Quindi se avete acquistato (o acquisterete) questa versione, vi basterà riscattare il pacchetto dallo store della vostra piattaforma di gioco. La tracklist dell’Anime Music Pack è composta da:

  1. Makafushigi Adventure (opening di Dragon Ball)
  2. Romantic Ageru Yo (ending di Dragon Ball)
  3. CHA-LA HEAD CHA-LA (prima opening di Dragon Ball Z)
  4. WE GOTTA POWER (seconda opening di Dragon Ball Z)
  5. Detekoi Tobikiri Zenkai Pawa (prima ending di Dragon Ball Z)
  6. Boku-Tachi Wa Tenshi Datta (seconda ending di Dragon Ball Z)
  7. DAN DAN Kokoro Hikareteku (prima opening di Dragon Ball GT)
  8. Dragonball Z Prologue & Subtitle 1 (sottofondo musicale dei riassunti delle puntate precedenti in DBZ)
  9. Enter A New Hero (sottofondo musicale)
  10. Solid State Scouter (sottofondo musicale)
  11. Kyoufu No Ginyu Tokusentai (sottofondo musicale)

Vi ricordiamo che DRAGON BALL FighterZ è già disponibile per PlayStation 4, Xbox One e PC tramite Steam.

Fonte: BANDAI NAMCO Entertainment

Supporta Akiba Gamers

Ti piace Akiba Gamers e vorresti vederlo crescere? È possibile grazie al tuo supporto! Puoi iscriverti ai nostri canali social, condividere i nostri articoli tramite gli appositi link e fare passaparola fra i tuoi amici.

Non ha la sindrome di Peter Pan. Lui È Peter Pan. Gamer since ‘80s. Cantante e cantautore, ama leggere molto e scrivere poesie.