Evangelion: uno spettacolare busto appare al Toei Kyoto Studio Park

Evangelion: uno spettacolare busto appare al Toei Kyoto Studio Park

Se parliamo di parchi divertimento in Giappone, i primi nomi che saltano subito in mente sono senza ombra di dubbio Tokyo Disneyland e Universal Studios Japan, ma basta scavare un po’ per vederne spuntare altri altrettanto interessanti. Ed è proprio in uno di questi che i fan di Evangelion dovrebbero rivolgere la propria attenzione!

Parliamo del Toei Kyoto Studio Park, conosciuto anche come Toei Uzumasa Eigamura, luogo con interessanti attrazioni principalmente a tema Giappone feudale, che ha visto l’arrivo di uno spettacolare busto dedicato all’EVA-01 che emerge dall’LCL.

Grazie alla sua posa, i visitatori non solo avranno la possibilità di mettersi sulla enorme mano che emerge dal liquido per farsi scattare una foto, ma potranno mettersi comodi nella entry plug, afferrare i comandi, e misurare la propria percentuale di sincronizzazione con l’unità.

A condire questa interessante collaborazione troveremo anche del merchandising esclusivo, che per richiamare il tema dell’intero parco vede i celebri personaggi della serie nei tradizionali costumi storici giapponesi.

Sebbene sia già presente in tutta la sua statuaria imponenza, è bene ricordare che il Toei Kyoto Studio Park risulta (almeno stando al comunicato sul sito ufficiale) ancora chiuso causa COVID-19. Questa attrazione a tema Evangelion verrà inaugurata ufficialmente il 3 ottobre, ma sarà possibile ammirarla in anteprima dall’1 al 16 agosto e nei weekend o festivi dal 27 settembre.

Fonte: Toei Kyoto Studio Park via SoraNews24

Supporta Akiba Gamers

Ti piace Akiba Gamers e vorresti vederlo crescere? È possibile anche grazie al tuo supporto. Puoi condividere i nostri articoli sui social network tramite gli appositi link che trovi sul sito, fare del passaparola fra i tuoi amici, oppure effettuare una donazione tramite PayPal.

Effettua una donazione
Roberto Fuccini
Prestigiatore, ballerino di break dance, produttore cinematografico, fondatore di Akiba Gamers: un curriculum da fare invidia a Johnny Sins, ma che non regge il confronto con la sua smodata passione per i giochi d’importazione e per i tegolini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà reso pubblico.I campi obbligatori sono contrassegnati con *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*