Phoenix Wright: Ace Attorney – Spirit of Justice, dettagli su Apollo e Nahyuta

Phoenix Wright: Ace Attorney – Spirit of Justice

CAPCOM continua con le schede dei personaggi di Phoenix Wright: Ace Attorney – Spirit of Justice, ultimo capitolo della saga “legale” in arrivo l’8 settembre in digitale su Nintendo 3DS.

Come sempre i due personaggi sono un volto conosciuto e uno nuovo. Se per i primi abbiamo Apollo Justice, che non ha certo bisogno di presentazioni, per le new entry facciamo la conoscenza di Nahyuta Sahdmadhi, avvocato dell’accusa che ci darà parecchio filo da torcere.

Vi ricordiamo che la demo del titolo verrà distribuita a partire da domani sul Nintendo 3DS eShop.

Phoenix Wright: Ace Attorney – Spirit of Justice, Personaggi

Apollo Justice

phoenix-wright-ace-attorney-spirit-of-justice-09

Durante l’assenza di Phoenix, in viaggio nel regno di Khura’in, sarà Apollo a doversi occupare dell’agenzia e il primo caso che dovrà affrontare sarà qualcosa che lo tocca molto da vicino. Infatti Apollo dovrà difendere Trucy dall’accusa di omicidio durante uno spettacolo di magia finito male.

Il ragazzo è certo dell’innocenza di Trucy e decide di affrontare il processo con la sua solita determinazione. Nonostante in passato abbia risolto diversi casi e si sia scontrato con diversi avvocati accusatori, stavolta si troverà faccia a faccia contro Nahyuta Sahdmadhi, avvocato internazionale chiamato per risolvere i casi più difficili direttamente dal regno di Khura’in.

Nahyuta Sahdmadhi

phoenix-wright-ace-attorney-6-nayuta-sadmadhi-04

Monaco devoto, Nahyuta viene chiamato il “Last Rites Prosecutor” per il suo modo di gestire i processi seguendo le tradizioni del suo regno, Khura’in. Per lui un processo non serve solamente ad accusare una persona e giudicarla colpevole, ma anche per permettere all’anima della vittima di riposare in pace. Ha la capacità di vedere il flusso del karma durante un processo, riuscendo così a guidare la giuria alla soluzione predestinata.

Nahyuta tende a recitare mantra in tribunale, come ad esempio il “satorha” che permette di risvegliare le persone dalla profondità dei loro pensieri, e prega spesso per le vittime anche durante il processo. Nonostante il suo carattere sia piacevole e pacato con la maggior parte delle persone, quando parla con un avvocato diventa l’esatto opposto. Essendo un cittadino di Khura’in durante il corso del gioco si ritroverà faccia a faccia non solo con Apollo, ma anche con Phoenix.

Fonte: CAPCOM via Nintendo Everything

Supporta Akiba Gamers

Ti piace Akiba Gamers e vorresti vederlo crescere? È possibile anche grazie al tuo supporto. Puoi condividere i nostri articoli sui social network tramite gli appositi link che trovi sul sito, fare del passaparola fra i tuoi amici, oppure effettuare una donazione tramite PayPal.

Effettua una donazione
Federico Schirru
Raro esemplare di panda sardo cresciuto a bambù e JRPG. Soffre di sindrome di Stoccolma nei confronti di SQUARE ENIX, ed è disposto a privarsi del sonno pur di spulciare all’inverosimile ogni titolo gli capiti fra le mani.
ilCirox Channel - Memes, offerte e games