Tales of Zestiria: nuove immagini e nuovi dettagli sulle ambientazioni

tales of zestiria cover1

BANDAI NAMCO Games diffonde sul web una serie di nuove immagini per Tales of Zestiria, il nuovo capitolo della fortunata saga di Hideo Baba, in arrivo su PlayStation 3 prossimamente. Assieme alle nuove immagini, che ci mostrano la new entry nel cast Lailah, vengono diffusi nuovi dettagli sulle ambientazioni che esploreremo nel corso del gioco.

Contratto Doshi

Formando un patto con un membro della Famiglia dei Cieli un doshi è in grado di ottenere abilità che superano quelle di un normale essere umano, come le Heaven Echo Artes. Formare un patto richiede due elementi: un’alta affinità verso l’energia spirituale e un cuore puro. Il processo di formazione del patto e dell’infusione dell’arma con il corpo di un membro della Famiglia dei Cieli viene indicato col nome di Matrimonio. Tale patto non può essere reciso, ma i doshi particolarmente abili possono essere in grado di stringere più patti contemporaneamente: l’ideale sarebbe stringerne uno per ciascuno dei quattro elementi. Tuttavia, nel corso della storia, nessun doshi è mai riuscito in tale impresa.

Lago dell’altopiano Pirow

Ai piedi di un’enorme montagna nella regione di Izuchi, il Lago dell’altopiano Pirow possiede un clima relativamente mite, ma la sua natura è ricca e ospita cascate naturali, foreste di conifere e molto altro. Le sue acque abbondano intorno alle montagne che circondano l’altopiano, che confluiscono nel lago Capital Lady. Slay e Mikurio ci capitano per la prima volta dopo essere usciti da Izuchi, con l’impressione di trovarsi davanti a una specie di mondo nascosto.

Il Santuario del Lago Incontaminato

Un tempo progettato allo scopo di proteggere le vergini del lago, il Santuario del Lago ospita anche le spade sacre dei Doshi. Anche se vanta una posizione molto importante all’interno di Lady Lake per quanto riguarda l’adorazione ed il credo nella Famiglia dei Cieli, negli ultimi anni l’influenza del mondo esterno si è fatta pesante e ciò ha portato all’istituzione del Festival della Sacra Spada, un’occasione durante la quale dei cosiddetti uomini di valore tentano di estrarre la spada sacra. Sebbene il caos degli ultimi anni abbia portato alla cancellazione dell’evento, alla fine, grazie agli sforzi di Alisia, il festival è stato ripristinato. Quando Slay si divide da lei, gli viene consigliato di fare una visita al festival, quantomeno per dare un’occhiatina in giro.

Rovine dell’Acquedotto Vivia

Sebbene sia sepolto sottoterra a parecchia distanza dalla capitale imperiale Lady Lake, la cultura che traspare nelle rovine dell’Acquedotto Vivia è molto diversa da quella della città soprastante, con laboratori in grado di controllare le complesse correnti che lo attraversano e che servono anche come intermediari per il rifornimento di acqua e gestione delle fognature della capitale. Si dice che nella parte più profonda delle rovine si trovino molti reperti provenienti da svariate epoche insieme a passaggi segreti e strani macchinari. Anche se si pensa che la famiglia reale Highland abbia profonde connessioni con l’impianto delle rovine, la verità rimane per il momento insabbiata agli occhi della gente.

Fonte: Gematsu

Supporta Akiba Gamers

Ti piace Akiba Gamers e vorresti vederlo crescere? È possibile anche grazie al tuo supporto. Puoi condividere i nostri articoli sui social network tramite gli appositi link che trovi sul sito, fare del passaparola fra i tuoi amici, oppure effettuare una donazione tramite PayPal.

Effettua una donazione
Avatar
Dal 2013 la redazione di Akiba Gamers si prodiga nell'informare e intrattenere gli appassionati di videogiochi giapponesi. Dal 2018 il sito parla anche di Giappone, anime, manga, cinema e tanto altro.