Attack on Titan: tutti i dettagli del nuovo aggiornamento

Attack on Titan: tutti i dettagli del nuovo aggiornamento

Con l’arrivo del nuovo e corposo aggiornamento di Attack on Titan, l’action game per PS4, PS3 e PS Vita tratto dall’omonima serie, KOEI TECMO Games e OmegaForce decidono di rilasciare in rete un’esaustiva lista di informazioni riguardanti i contenuti che il suddetto update aggiungerà al gioco.

Eccovi la lista di seguito.

  • Aggiunta la modalità co-op online nella Outside the Wall Investigation Mode  – Fino a quatro giocatori possessori dello stesso hardware potranno collaborare insieme online.
  • Aggiunti i modelli dei Titani – Sarà ora possibile decorare il nostro campo-base con i modelli dei titani che abbiamo sconfitto.
  • Incrementato il livello massimo di Soldier skill e aggiunta di nuove skill originali – Una nuova skill originale è stata aggiunta ai 10 personaggi giocabili, e il livello massimo delle abilità è stato aumentato.
  • Aggiunta la nuova difficoltà “Hard” – La difficoltà Hard viene ora resa disponibile.
  • Ricompense aggiunte alle missioni Shin Shingeki Mode – Adesso, completando le varie missioni nella super-difficoltà Shin Shingeki Mode, sarà possibile ricevere ricompense.
  • Aggiunti dettagli dei compagni – Durante le battaglie sarà possibile visualizzare su schermo i dettagli dei nostri quattro alleati.
  • Incrementato il livello massimo dell’equipaggiamento – Il livello massimo che il nostro equipaggiamento può raggiungere quando rinforzato è stato aumentato.
  • Aggiunta la rarità dei materiali ottenuti – Sarà ora possibile visualizzare la rarità dei vari materiali ottenuti durante le varie missioni.
  • Bilanciamento delle battaglie aggiustato– Il bilanciamento delle varie battaglie è stato rivisto e aggiustato per offrire una migliore esperienza di gioco.
  • Aggiunta la possibilità di sviluppare equipaggiamento mentre si recuperano materiali  – Sarà ora possibile sviluppare direttamente il nostro equipaggiamento durante una delle nostre uscite per procurarci materiali necessari.

Fonte: KOEI TECMO via Gematsu

Kurama
Importatore seriale di titoli nipponici. I giapponesi lo temono… o forse, semplicemente, se ne sbattono alla grande. Per questo motivo, continua in tutta tranquillità a giocare a piede libero.