Bloodstained: Ritual of the Night, nuove voci sul probabile publisher

Bloodstained: Ritual of the Night

La redazione di Siliconera, nell’intervista a Koji Igarashi, ha chiesto al produttore chi avesse effettivamente finanziato inizialmente la sua nuova creatura, Bloodstained: Ritual of the Night, e se a farlo fosse stata la compagnia europea Deep Silver, viste le collaborazioni effettuate con Inti Creates (per esempio possiamo citare Mighty No.9).

Le risposte di IGA sono state vaghe, ma ha affermato che preferisce che la persona che ha dato il via alle donazioni sia essa stessa a svelarsi.

Inoltre ha affermato che mentre parlava con Ben Judd (Mighty No.9, God Hand, Viewtiful Joe e tanti altri titoli) il produttore americano ha confessato quanto fosse difficoltosa la ricerca di un partner ma, alla fine, di aver trovato uno dei migliori in assoluto.

IGA ha poi detto che se un produttore indipendente può conservare la sua IP, la collaborazione diventa grandiosa.

Bloodstained arriverà su PlayStation 4, Xbox One, Wii U, PlayStation Vita e PC, purtroppo ancora nessuna conferma sulla data di uscita.

Fonte: Siliconera

Supporta Akiba Gamers

Ti piace Akiba Gamers e vorresti vederlo crescere? È possibile anche grazie al tuo supporto. Puoi condividere i nostri articoli sui social network tramite gli appositi link che trovi sul sito, fare del passaparola fra i tuoi amici, oppure effettuare una donazione tramite PayPal.

Effettua una donazione
Riccardo Piras
Ha reagito all'annuncio di Bloodstained: Ritual of the Night come Paolo Brosio con il Papa. Termina Golden Axe almeno una volta al mese. Da dieci anni.