Midnight Diner: la seconda stagione annunciata da Netflix

Midnight Diner

Netflix ha annunciato di essere al lavoro sulla seconda stagione di Midnight Diner: Tokyo Stories, serie tratta dal manga Shinya Shokudō di Yarō Abe.

Per questa nuova stagione, che verrà rilasciata globalmente nel corso dell’autunno, vedremo il ritorno di Kaoru Kobayashi nel ruolo del protagonista “The Master”, oltre che di tanti attori già visti durante i primi dieci episodi. Inoltre vedremo la presenza di personaggi secondari interpretati da attori del calibro di Tooru Nakamura, Akira Emoto, Tasuku Emoto, Ryo Katsuji e Kento Nagayama. A dirigere il tutto ci sarà nuovamente la triade composta da Jōji Matsuoka, Nobuhiro Yamashita e Shōtarō Kobayashi.

La prima stagione ha debuttato sulla piattaforma digitale nel 2016 ed è composta da dieci episodi. La serie è incentrata sul proprietario di un misterioso locale di Shinjuku e sui suoi commensali. Questo locale ha la particolarità di aprire solamente a mezzanotte, e il suo proprietario è in grado di servire ai propri clienti qualsiasi piatto desiderino, anche il più particolare. Grazie all’amore per il cibo i clienti riusciranno ad instaurare dei rapporti che saranno allo stesso tempo semplici ma profondi.

Non ci resta dunque che attendere l’autunno per poter ritrovare tutti i protagonisti di Midnight Diner: Tokyo Stories.

Fonte: Netflix via Anime News Network

Supporta Akiba Gamers

Ti piace Akiba Gamers e vorresti vederlo crescere? È possibile anche grazie al tuo supporto. Puoi condividere i nostri articoli sui social network tramite gli appositi link che trovi sul sito, fare del passaparola fra i tuoi amici, oppure effettuare una donazione tramite PayPal.

Effettua una donazione
Federico Schirru
Raro esemplare di panda sardo cresciuto a bambù e JRPG. Soffre di sindrome di Stoccolma nei confronti di SQUARE ENIX, ed è disposto a privarsi del sonno pur di spulciare all’inverosimile ogni titolo gli capiti fra le mani.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà reso pubblico.I campi obbligatori sono contrassegnati con *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*