Ni-Oh: immagini e nuovi dettagli dal Tokyo Game Show 2015

Nioh

Durante l’evento sul palco del Tokyo Game Show, KOEI TECMO Games ha mostrato nuovamente Ni-Oh, illustrandone meglio le meccaniche e fornendo alcuni inediti dettagli.

William, protagonista del gioco, combatterà usando una vasta scelta di armi che includono spade e lance. Ciascuna arma avrà le proprie caratteristiche univoche: le lance, per esempio, avranno una portata maggiore e potranno arrecare danni a un maggior numero di nemici, ma saranno difficili da utilizzare negli spazi ristretti. Inoltre, il cambio di posizione, ad esempio da offensiva a difensiva, giocherà un ruolo fondamentale.

Ni-Oh potrà contare inoltre su una componente online che prenderà il nome di “Chinokata Dzuka” (il mucchio di spade insanguinate, letteralmente). Una volta connessi alla rete saremo in grado di vedere, conficcate nel terreno, le spade insanguinate dei giocatori che sono morti. Toccandole, il “Jigurui” del giocatore (la proiezione del suo cadavere) apparirà dinanzi a noi per affrontarci in battaglia: potremo osservare il suo nome, livello e la causa della sua morte prima di decidere di invocarlo. Le battaglie contro i cadaveri nemici potranno essere pericolose, ma sconfiggendoli potremo ottenere oggetti piuttosto utili.

William potrà inoltte contare su una certa varietà di “Spiriti Guardiani” che potranno essere usati per sferrare potentissimi attacchi oppure per guarire le sue ferite. Se William perderà la vita, lo Spirito Guardiano rimarrà nel posto in cui è stato ucciso: se non riusciremo a recuperarlo, non saremo in grado di usarlo di nuovo. Potremo cambiare lo spirito equipaggiato recandoci presso i santuari che troveremo sul nostro cammino.

L’uscita di Ni-Oh è prevista su PlayStation 4 in Giappone per il 2016.

Fonte: KOEI TECMO Games via Gematsu

Supporta Akiba Gamers

Ti piace Akiba Gamers e vorresti vederlo crescere? È possibile anche grazie al tuo supporto. Puoi condividere i nostri articoli sui social network tramite gli appositi link che trovi sul sito, fare del passaparola fra i tuoi amici, oppure effettuare una donazione tramite PayPal.

Effettua una donazione
Alessandro Semeraro
Trent’anni passati a inseguire il sogno giapponese, fra un episodio di Gundam e un match a Street Fighter II. Adora giocare su console e nelle sale giochi di Ikebukuro che ormai, per quanto lontana, considera una seconda casa.
ilCirox Channel - Memes, offerte e games