OCTOPATH TRAVELER: guida al dungeon segreto

Dopo aver esplorato ogni angolo di Orsterra non ci resta che affrontare la misteriosa Porta di Finis, dungeon segreto di OCTOPATH TRAVELER

OCTOPATH TRAVELER: guida al dungeon segreto

Dopo avervi guidato attraverso le sue classi non potevamo esimerci dall’aiutarvi anche con il dungeon segreto di OCTOPATH TRAVELER, esclusiva per Nintendo Switch riuscito a scalare in breve tempo le classifiche di vendita (qui la nostra recensione).

Se avete già terminato le vicende di alcuni dei viaggiatori vi sarà capitato sicuramente di imbattervi in dialoghi che accennano alla rinascita di un’oscura entità capace di portare distruzione e morte nel continente di Orsterra. Solamente dopo aver terminato tutti gli otto percorsi principali avremo modo di scoprire di cosa si tratta, dando il via ad eventi che andranno a collegare tutte le vicende avvenute agli otto viaggiatori. In questa guida vi aiuteremo passo passo a completare le missioni secondarie necessarie per sbloccare questo cammino, oltre che darvi qualche informazione su come prepararsi per affrontare al meglio tutti i pericoli che ci attendono all’interno del dungeon.

Ovviamente se ancora non doveste aver finito le otto trame principali di OCTOPATH TRAVELER vi sconsigliamo di continuare la lettura di questo articolo, visto che i suoi contenuti potrebbero contenere per voi SPOILER sull’universo narrativo del titolo.

OCTOPATH TRAVELER – Guida al dungeon segreto

OCTOPATH TRAVELER - Dungeon Segreto

Per far si che la strada verso il dungeon segreto venga aperta dovremo prima conoscere le vicende di due abitanti del continente di Orsterra grazie alle loro rispettive sub-quest. Saranno proprio le loro storie personali che porteranno all’apertura della misteriosa Porta di Finis di cui abbiamo potuto conoscere i primi dettagli all’interno delle vicende degli otto protagonisti principali.

Il fatto che sarà solamente grazie a due NPC che si sbloccherà il percorso finale di OCTOPATH TRAVELER fa riflettere su come la narrazione degli otto viaggiatori sia solo di contorno ad un universo narrativo i cui veri protagonisti svolgono un ruolo secondario rispetto al punto di vista del giocatore. Ma andiamo per gradi.

In cerca del padre (I)

All’inizio della nostra avventura, dopo aver completato il primo capitolo del personaggio da noi scelto, ci capiterà di incontrare un NPC ferito che ci chiederà un oggetto di cura per poter proseguire con il suo cammino. Questo evento capiterà indipendentemente dal viaggiatore che sceglieremo e, seppur mascherato da tutorial per le missioni secondarie, servirà ad introdurre uno dei veri protagonisti del gioco, Kit.

Dopo averlo aiutato la prima volta potremo incontrare nuovamente Kit ad Altacorte dove ci racconterà come sia in cerca di suo padre, sparito da tempo in circostanze misteriose. Il biondo avventuriero ci informerà che è alla ricerca di compagnia per proseguire le sue ricerche, permettendoci così di accettare la prima parte della missione secondaria “In cerca del padre (I)”. Non a caso poco fuori da Altacorte è presente l’impresario di una compagnia teatrale che cerca una coppia di attori girovaghi per iniziare un tour in giro per il continente di Orsterra.

Per far si che Kit si unisca alla compagnia teatrale dovremo quindi cercare l’NPC noto come “Aspirante Attore”, che potremo trovare sotto il ponte di Altacorte, e utilizzare Primrose e il suo talento Affascina oppure Ophilia e il suo talento Conduci per poterlo accogliere nella nostra squadra e guidarlo fino a Kit. Nonostante i loro scarsi risultati sul palco, l’impresario prenderà a cuore la causa di Kit e partiranno dunque in tour assieme facendoci così completare la prima parte della missione secondaria.

Figlia del Dio oscuro (I)

Faremo la conoscenza del secondo NPC fondamentale per l’apertura della Porta di Finis all’esterno della Villa Ravus di Granmasso. Qua troveremo la guardia Alphas che ci parlerà di quanto sia innamorato di una splendida fanciulla dai capelli corvini e di come gli piacerebbe essere notato da lei e conquistare il suo cuore. Dopo questo dialogo inizierà la missione secondaria “Figlia del Dio Oscuro (I)” e, per fare breccia nel cuore della misteriosa fanciulla, dovremo sfidare a duello Alphas utilizzando Olberic e il suo talento Sfida oppure H’aanit e il suo talento Provoca.

Una volta sconfitto Alphas arriverà anche la fanciulla di cui è innamorato, la misteriosa Lyblac. Con una crudeltà del tutto inaspettata la ragazza dai capelli corvini dirà di essere si in cerca di un uomo, ma che non si tratta certo di Alphas. Dopo aver spezzato il cuore della povera guardia, Lyblac se ne andrà in cerca di questo misterioso uomo e la prima parte della missione secondaria sarà completata. Avremo così fatto la conoscenza di colei che fino ad ora ha sempre tramato nell’ombra…

OCTOPATH TRAVELER - Dungeon Segreto

Figlia del Dio oscuro (II)

Incontreremo nuovamente Lyblac a Pontesacro, in cui ci racconterà del suo viaggio alla ricerca dell’uomo misterioso. Dopo averle parlato si attiverà la missione secondaria “Figlia del Dio Oscuro (II)” e, seguendo il segnalino sulla mappa, ci ritroveremo di fronte ad una vecchia conoscenza. Si tratta di Alphas che, partito da Granmasso in seguito alla delusione in amore, ha trovato una nuova fanciulla capace di fargli battere nuovamente il cuore. Questa volta però non vuole seguire la strada della violenza per attirare le sue attenzioni, ma è impegnato a scrivere per lei una tenera poesia.

Utilizzando Alfyn e il suo talento Indaga o Cyrus e il suo talento Valuta potremo apprendere la poesia. Visto e considerato che la timidezza di Alphas gli impedisce di leggerla di fronte alla sua nuova amata, saremo noi a farlo come dei moderni Cyrano de Bergerac. Troveremo la bella Flora fuori dalla cattedrale di Pontesacro e, dopo averle letto la poesia, si innamorerà della purezza del cuore di Alphas. Tutto e bene quel che finisce bene, se non fosse che a rovinare il momento giungerà Lyblac a rimarcare come la guardia non sarebbe mai stata alla sua altezza e che il suo uomo ideale è un viaggiatore dai capelli biondi… Non vi ricorda qualcuno? Così sarà completata la seconda parte della missione secondaria e la parte di quest dedicate a Lyblac.

OCTOPATH TRAVELER - Dungeon Segreto

In cerca del padre (II)

Potremo incontrare nuovamente Kit e la compagnia di attori itineranti nella Costa del Chiardiluna, dove potremo accettare la missione secondaria “In cerca del Padre (II)”. Il viaggiatore dai capelli biondi ha infatti deciso di proseguire da solo il suo viaggio e di voler ricompensare in qualche modo l’impresario per il suo aiuto. Per questo ci chiederà di procurare un oggetto prezioso grazie al quale riuscirà a migliorare l’insegna della compagnia teatrale. Potremo trovare il preziosissimo Lapislazzuli a Granporto, custodito da un NPC nella piazza principale della città.

Per ottenerlo potremo scegliere se utilizzare i nostri soldi sfruttando il talento Acquista di Tressa, oppure votarci al caso e provare ad utilizzare il talento Furto di Therion. Non importa il metodo, l’importante è riuscire ad ottenere il Lapislazzuli. Una volta ottenuto e riportato a Kit, il viaggiatore ringrazierà la compagnia per averlo ospitato e partirà in cerca di suo padre. Ma non è finita qui, potremo infatti incontrare nuovamente l’impresario all’interno del sentiero di S’warkii ovest e non avrà delle belle notizie per noi…

Kit è infatti stato raggiunto da una misteriosa donna dai capelli corvini che, dopo avergli detto di conoscere il luogo in cui si trova suo padre, l’ha portato via con se. L’impresario non sembra però molto tranquillo circa la donna del mistero, visto e considerato che la sua aura oscura ha fatto impazzire le belve della foresta. Dovremo dunque sconfiggere un miniboss per poterci far rivelare dall’impresario il luogo in cui è stato portato Kit, terminando la missione secondaria “In cerca del Padre (II)” e sbloccando il viaggio rapido per le rovine della città di Visburgo.

Porta di Finis

Una volta arrivati alle rovine di Visburgo e dopo aver assistito ad un dialogo tra Lyblac e Kit potremo finalmente accedere al dungeon segreto, la Porta di Finis. Dietro questa porta avvolta da un oscuro potere dovremo affrontare nuovamente otto dei più pericolosi boss dell’universo di OCTOPATH TRAVELER. Si tratta di una versione potenziata dei nemici più importanti di ognuno dei viaggiatori, ogni volta che ne sconfiggeremo uno potremo leggere dei documenti che ci permetteranno di approfondire i motivi delle loro azioni e i loro collegamenti con Kit e Lyblac.

All’interno della Porta di Finis dovremo seguire delle regole ben determinate, non potremo infatti salvare né acquistare nuovi oggetti ma potremo riorganizzare la nostra squadra grazie a dei totem presenti nel dungeon. Una volta sconfitti gli otto boss si aprirà il cammino verso il vero nemico finale del gioco, che metterà a dura prova le abilità della nostra squadra. Dovremo essere estremamente preparati per la battaglia finale, in quanto lo scontro sarà diviso in due parti e lo affronteremo utilizzando due party diversi. Sarà dunque impossibile proseguire se tutti i nostri personaggi non saranno equipaggiati a dovere o non li avremo addestrati abbastanza. Quando saremo pronti potremo finalmente affrontare il vero boss finale del gioco e scoprire qual è il filo conduttore che lega tutti gli otto viaggiatori a Kit.

OCTOPATH TRAVELER - Dungeon Segreto

Faith
Raro esemplare di panda sardo cresciuto a bambù e JRPG. Soffre di sindrome di Stoccolma nei confronti di SQUARE ENIX, ed è disposto a privarsi del sonno pur di spulciare all’inverosimile ogni titolo gli capiti fra le mani.

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

Siamo in diretta con Super Mario Maker 2!
Alle 17:30 saremo in diretta con Super Mario Maker 2!