PROJECT ZERO non riceverà una Remaster Collection, lo svela Keisuke Kikuchi

PROJECT ZERO: Maiden of Black Water

Durante un’intervista con Famitsu, il producer Keisuke Kikuchi svela che non verrà realizzata una Remaster Collection di PROJECT ZERO.

Quest’anno si celebrerà il ventesimo anniversario del franchise e per festeggiare KOEI TECMO Games ha annunciato l’arrivo della versione rimasterizzata di PROJECT ZERO: Maiden of Black Water. Secondo il producer la software house ha preferito optare per rimasterizzare solamente questo capitolo piuttosto che l’intera saga non solo perché si tratta del titolo più recente del franchise, rilasciato per la prima volta nel 2014 su Nintendo Wii U, ma soprattutto perché è un capitolo adatto a chi si affaccia per la prima volta alla saga.

Si tratta di una dichiarazione che va di pari passo con la precedente intervista a Kikuchi-san, dove il producer ha svelato che a seconda del riscontro di questa nuova edizione di “Maiden of Black Water” la software house svilupperà un nuovo capitolo del franchise. Il producer ha concluso l’intervista dicendosi estremamente felice della reazione positiva al ritorno del quinto capitolo da parte di giocatori di tutto il mondo, soprattutto di quelli occidentali, e di come l’apprezzamento dell’horror giapponese oltre oceano lo renda fiero.

Vi ricordo che PROJECT ZERO: Maiden of Black Water sarà disponibile in Europa a partire dal prossimo 28 ottobre su PlayStation 5, Xbox Series X|S, PlayStation 4, Xbox One, Nintendo Switch e PC. Potrete trovare ulteriori dettagli sul titolo all’interno del nostro precedente articolo.

Fonte: KOEI TECMO Games via Siliconera

Supporta Akiba Gamers

Ti piace Akiba Gamers e vorresti vederlo crescere? È possibile anche grazie al tuo supporto. Puoi condividere i nostri articoli sui social network tramite gli appositi link che trovi sul sito, fare del passaparola fra i tuoi amici, oppure effettuare una donazione tramite PayPal.

Effettua una donazione
Raro esemplare di panda sardo cresciuto a bambù e JRPG. Soffre di sindrome di Stoccolma nei confronti di SQUARE ENIX, ed è disposto a privarsi del sonno pur di spulciare all’inverosimile ogni titolo gli capiti fra le mani.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà reso pubblico.I campi obbligatori sono contrassegnati con *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*