YAKUZA rimarrà un RPG a turni, la conferma ufficiale

YAKUZA rimarrà un RPG a turni, la conferma ufficiale

Come menzionato nella nostra recensione di Judgment in versione PS5, la serie di Yakuza continuerà a proporre nuovi episodi con un sistema di combattimento basato su turni, mentre sarà LOST JUDGMENT, sequel del primo Judge Eyes, ad accogliere e portare avanti il classico sistema di combattimento action che ha reso celebre il Drago di Dojima. A confermarlo ufficialmente oggi sono Toshihiro Nagoshi e Kazuki Hosokawa rispondendo a IGN nel corso della conferenza stampa dedicata all’annuncio del sequel delle avventure di Takayuki Yagami.

“La serie di Yakuza è stata trasformata in un RPG a turni. D’altra parte, nel corso degli anni il Ryu Ga Gotoku Studio ha accumulato notevoli risorse e competenze nel plasmare giochi d’azione esilaranti e appariscenti in grado di appagare facilmente i giocatori. Abbiamo deciso di far vivere il nostro caratteristico gameplay d’azione in LOST JUDGMENT.”

Yakuza: Like A Dragon è attualmente disponibile su console vecchie e nuove e su PC. Il primo Judgment è da poco approdato su PS5, Xbox Series X|S e Stadia. Il sequel annunciato oggi, LOST JUDGMENT arriverà il 24 settembre su console di vecchia e nuova generazione.

Fonte: SEGA via Gematsu

Supporta Akiba Gamers

Ti piace Akiba Gamers e vorresti vederlo crescere? È possibile anche grazie al tuo supporto. Puoi condividere i nostri articoli sui social network tramite gli appositi link che trovi sul sito, fare del passaparola fra i tuoi amici, oppure effettuare una donazione tramite PayPal.

Effettua una donazione
Trent’anni passati a inseguire il sogno giapponese, fra un episodio di Gundam e un match a Street Fighter II. Adora giocare su console e nelle sale giochi di Ikebukuro che ormai, per quanto lontana, considera una seconda casa.

Akiba Gamers su Twitch

Scopri il palinsesto settimanale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà reso pubblico.I campi obbligatori sono contrassegnati con *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*