Disney Twisted Wonderland potrebbe arrivare presto su console

Disney Twisted Wonderland

L’insider Chizai Watch ha svelato che Disney Enterprise Inc. ha registrato un nuovo trademark che lascia pensare l’arrivo di Twisted Wonderland su console.

Registrato lo scorso 8 aprile, il trademark TWST è stato reso pubblico solamente il 27 aprile e riguarda sia console che dispositivi mobile. Nonostante al momento la compagnia non abbia ancora rilasciato alcuna informazione ufficiale in merito, è molto probabile che il trademark implichi l’imminente arrivo di una versione console e, perché no, anche di una localizzazione occidentale.

Disney Twisted Wonderland è infatti stato rilasciato esclusivamente in Giappone nel marzo 2020. Per chi non lo conoscesse si tratta di un titolo otome con elementi rhythm game realizzato dalla collaborazione tra Disney Japan e Sony Aniplex. Il gioco è ambientato in una scuola in cui i cattivi Disney sono reimmaginati sotto forma di bishonen, illustrati niente meno che da Yana Toboso autore di Kuroshitsuji.

Al momento si tratta solamente di supposizioni, non ci resta dunque che attendere informazioni ufficiali in merito alla registrazione del trademark.

Fonte: Chizai Watch via Duashockers

Ringraziamo il nostro lettore Vincenzo Cantalupo per la segnalazione

Supporta Akiba Gamers

Ti piace Akiba Gamers e vorresti vederlo crescere? È possibile anche grazie al tuo supporto. Puoi condividere i nostri articoli sui social network tramite gli appositi link che trovi sul sito, fare del passaparola fra i tuoi amici, oppure effettuare una donazione tramite PayPal.

Effettua una donazione
Raro esemplare di panda sardo cresciuto a bambù e JRPG. Soffre di sindrome di Stoccolma nei confronti di SQUARE ENIX, ed è disposto a privarsi del sonno pur di spulciare all’inverosimile ogni titolo gli capiti fra le mani.

Akiba Gamers su Twitch

Scopri il palinsesto settimanale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà reso pubblico.I campi obbligatori sono contrassegnati con *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*