Azur Lane: Kotobukiya presenta le figure di Akagi e Kaga

Azur Lane: Kotobukiya presenta le figure di Akagi e Kaga

L’azienda manifatturiera giapponese Kotobukiya, dopo l’annuncio di una action figure dedicata ad Io, personaggio di CODE VEIN, delizia oggi anche i fan del mobage Azur Lane: l’azienda ha infatti presentato ufficialmente al pubblico due figure dedicate ad Akagi e Kaga, sorelle kitsune reclutabili all’interno del gioco.

Entrambe le figure verranno vendute a partire da gennaio 2020, ma siti come AmiAmi hanno già disponibile una pagina per il preorder. Il prezzo di Akagi è di 14.590 yen (124 euro) mentre quello di Kaga è di 15.520 yen (132 euro).

Akagi, scolpita da HIDE, è accompagnata da una breve descrizione:

“Comandante, per favore resta con Akagi, per sempre! non dovrai mai lasciare il fianco di Akagi!”

Dal mobile game Azur Lane arriva una figure in scala 1/7 della combattente Akagi, per la prima volta scolpita in PVC. I dettagli delle nove code e della parte superiore del corpo sono stati accuratamente riprodotti, mentre per la base sono stati usati materiali trasparenti per simulare l’acqua del mare.

Kaga, invece, è scolpita da Yadokari e anch’essa arriva con una descrizione:

Dal gioco smartphone di successo Azur Lane arriva una figure in scala 1/7 della portaerei Kaga. La scultura della parte superiore del corpo e i dettagli sulla maschera da volpe sono stati accuratamente riprodotti. I capelli bianchi sono stati realizzati con del materiali semi trasparenti per dare maggiore lucentezza alla figura.

Vi lasciamo qui sotto ad una nutritissima galleria con immagini per entrambe le figure. Ne acquisterete una?

Fonte: Kotobukiya via Twinfinite

Supporta Akiba Gamers

Ti piace Akiba Gamers e vorresti vederlo crescere? È possibile anche grazie al tuo supporto. Puoi condividere i nostri articoli sui social network tramite gli appositi link che trovi sul sito, fare del passaparola fra i tuoi amici, oppure effettuare una donazione tramite PayPal.

Effettua una donazione
Lorenzo Repetto
Ossessionato da Le Bizzarre Avventure di JoJo e METAL GEAR, pensa che TRIGGER abbia salvato gli anime. Darebbe tutto pur di vedere un nuovo Trauma Center e il finale di Berserk; generalmente ti vuole bene, finché non gli parli di microtransazioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà reso pubblico.I campi obbligatori sono contrassegnati con *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*