KATANAKAMI: A Way of the Samurai Story – Tante informazioni sul sistema di gioco

KATANAKAMI

Spike Chunsoft ha rilasciato tantissime nuove informazioni dedicate a KATANAKAMI: A Way of the Samurai Story, che arriverà in Giappone il 20 febbraio su PlayStation 4, Nintendo Switch e PC.

Tra le novità rilasciate dalla software house troviamo tanti dettagli riguardanti le missioni secondarie, i negozi e alcuni dei dungeon che potremo esplorare nelle prime fasi di gioco. Scopriamo assieme tutte le novità.

KATANAKAMI: A Way of the Samurai Story – Novità

Negozi

Incrementando i livelli di “soddisfazione” delle tre fazioni presenti all’interno del titolo, potremo sbloccare tanti nuovi negozi. Migliorando ulteriormente questa statistica potremo aumentare il livello di qualità degli oggetti acquistabili. La tipologia di oggetti e servizi offerti da questi negozi varierà in base alla fazione che aiuteremo maggiormente, e sono:

  • Post Town – vendita di strumenti
  • Akadama Clan – vendita di costumi e accessori
  • Kurou Family – noleggio di guardie del corpo e oggetti per incrementare la capacità dell’inventario

Richieste

Oltre alle missioni che ci verranno date dalle tre fazioni, potremo controllare le richieste dei cittadini direttamente dalla bacheca posta in città. Queste richieste saranno aggiornate quotidianamente e ci permetteranno di ottenere oggetti e denaro come ricompense. Alcune missioni, una volta completate, ci daranno la possibilità di utilizzare il personaggio coinvolto come nostra guardia del corpo o ci ricompenseranno con progetti per nuove potentissime armi.

Gunji Doujima

Parlando con Gunji Doujima, che lavora come fabbro sulla Hill of the Six Bones, potremo riparare le armi distrutte o migliorare quelle in nostro possesso. Esso inoltre ha la capacità di valutare le armi che troveremo nel Jikai e di ripristinare le spade che sono afflitte da una maledizione. Se chiederemo troppo lavoro a Gunji, il suo livello di stress salirà e diventerà scorbutico rendendo di conseguenza il suo operato meno efficace. Per migliorare il nostro rapporto con lui ci basterà parlarci casualmente e ringraziarlo per il lavoro svolto.

Nanami Doujima

Parlando con l’apprendista di Gunji, potremo consegnarli dei doni da inviare a sua figlia Nanami che si trova prigioniera per via dei debiti di suo padre. La ragazza, per ricompensarci, ci manderà dei portentosi oggetti di ringraziamento. Se invece non le faremo nessun dono essa resterà disgustata, e il protagonista si troverà a dover trattare con delle richieste assurde.

Dungeon

Nelle prime fasi di gioco saranno tre i dungeon esplorabili:

  • Cave of the Pine Tree – servirà come tutorial, al suo interno incontreremo nemici come scheletri, serpenti e cani randagi;
  • Lost Forest of Night – questo dungeon sarà caratterizzato dalla presenza di trappole e nemici come demoni e armate scheletriche;
  • Isolated Village – anche nello Jikai esistono aree tranquille, come questo villaggio in cui troveremo dei demoni benevoli che ci venderanno oggetti.

Prima di lasciarvi ad una nuova galleria di immagini vi ricordo che se volete saperne di più su KATANAKAMI: A Way of the Samurai Story potrete trovare tantissime informazioni nel nostro precedente articolo.

Fonte: Spike Chunsoft via Gematsu

Supporta Akiba Gamers

Ti piace Akiba Gamers e vorresti vederlo crescere? È possibile anche grazie al tuo supporto. Puoi condividere i nostri articoli sui social network tramite gli appositi link che trovi sul sito, fare del passaparola fra i tuoi amici, oppure effettuare una donazione tramite PayPal.

Effettua una donazione
Federico Schirru
Raro esemplare di panda sardo cresciuto a bambù e JRPG. Soffre di sindrome di Stoccolma nei confronti di SQUARE ENIX, ed è disposto a privarsi del sonno pur di spulciare all’inverosimile ogni titolo gli capiti fra le mani.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà reso pubblico.I campi obbligatori sono contrassegnati con *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

ilCirox Channel - Memes, offerte e games