Hatsune Miku: Project DIVA MegaMix, un aggiornamento impedirà di vedere le mutandine

Hatsune Miku: Project DIVA MegaMix

Hatsune Miku: Project DIVA MegaMix è uscito il 13 febbraio 2020 in Giappone, solamente per Nintendo Switch. Da allora, una strana (ma neanche troppo) feature è stata trovata all’interno del gioco. Infatti, durante le varie esibizioni e video musicali era molto facile avere in bella vista le mutandine delle VOCALOID intente a cantare sul palco. Diversi giocatori nipponici si sono accorti della cosa, ed a quanto pare ad alcuni il fatto non è andato giù: nello specifico, un utente ha contattato il supporto clienti di SEGA facendo presente il “problema”, ed ecco la risposta della compagnia.

Grazie per il suo supporto a SEGA Games.

Grazie per averci contattato riguardo ad un problema riscontrato con Hatsune Miku: Project DIVA Megamix. I nostri impiegati sono riusciti a replicare il problema e a confermare la sua presenza.

Al momento stiamo preparando una patch dedicata, l’aggiornamento 1.03, che rimuoverà il comportamento anomalo. Quando tutto sarà stato testato a dovere, rilasceremo l’aggiornamento. Una volta installato, le immagini segnalate non dovrebbero più apparire.

La preghiamo di pazientare, la data di rilascio dell’aggiornamento sarà resa pubblica sui nostri canali social e sul nostro sito web.

Inutile dirlo, ma la stragrande maggioranza dell’utenza giapponese ha criticato la decisione della compagnia, con sarcasmo e rifiuto di aggiornare la propria copia del gioco all’uscita della suddetta patch.

Siete d’accordo con la decisione di SEGA, oppure avreste preferito che questa feature fosse rimasta così com’era e inalterata? vi ricordiamo che Hatsune Miku: Project DIVA Megamix non ha ancora una data d’uscita occidentale fissata, ma sappiamo che arriverà da noi in Europa nel corso del 2020.

Hatsune Miku: Project DIVA Mega Mix: In Occidente su Nintendo Switch nel 2020

Hatsune Miku fa il suo debutto su Nintendo Switch!

Annunciato durante l’evento “Magical Mirai 2019” dedicato a Hatsune Miku che si è tenuto a Tokyo, il gioco Hatsune Miku: Project DIVA Mega Mix (titolo giapponese originale Hatsune Miku: Project DIVA MEGA 39’s) arriverà in esclusiva su Nintendo Switch in Occidente nel 2020!

Basato sul popolarissimo Hatsune Miku: Project DIVA Future Tone, Mega Mix porta la serie verso nuovi orizzonti su Nintendo Switch, dando la possibilità sia ai nuovi fan che ai veterani di Project DIVA la possibilità di giocare a casa o in mobilità. Le modalità rhythm game godranno sia di un sistema di controllo tradizionale, sia di una nuova modalità sviluppata appositamente sulle funzioni di Nintendo Switch™!

Cosa c’è di nuovo?
Hatsune Miku: Project DIVA MegaMix non segna solo il debutto di Miku su Nintendo Switch, ma costituisce anche un grande traguardo per la serie Project DIVA, perché introduce uno stile grafico completamente ripensato. Amatissime canzoni come Senbonzakura fanno il loro ritorno insieme ad altri 100 brani che sono accompagnati e resi ancora più indimenticabili grazie a una grafica in stile anime. Inoltre, una selezione di canzoni inedite per la serie di Project DIVA sono state aggiunte in questo Mega Mix, in maniera tale che tutti i fan potranno giocare sulle note delle loro musiche preferite!

Guarda subito il teaser trailer e resta in attesa di nuove informazioni sulla pubblicazione in Occidente di Project DIVA Mega Mix!

Fonte: SEGA via Nintendo Soup

Supporta Akiba Gamers

Ti piace Akiba Gamers e vorresti vederlo crescere? È possibile anche grazie al tuo supporto. Puoi condividere i nostri articoli sui social network tramite gli appositi link che trovi sul sito, fare del passaparola fra i tuoi amici, oppure effettuare una donazione tramite PayPal.

Effettua una donazione
Ossessionato da Le Bizzarre Avventure di JoJo e METAL GEAR, pensa che TRIGGER abbia salvato gli anime. Darebbe tutto pur di vedere un nuovo Trauma Center e il finale di Berserk; generalmente ti vuole bene, finché non gli parli di microtransazioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà reso pubblico.I campi obbligatori sono contrassegnati con *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*