V-JUMP: alcune interessanti curiosità dall’intervista a Ryo Mito di BANDAI NAMCO

JUMP FORCE

Nell’ultimo numero del magazine V-JUMP è contenuta un’intervista ad uno dei general manager della divisione gaming di BANDAI NAMCO Entertainment, Ryo Mito, a cui sono state fatte diverse domande sul motivo per cui la compagnia ha prodotto così tanti videogiochi legati a serie pubblicate su Shonen Jump, e molto altro.

Ecco un riassunto contenente tutti i dettagli salienti:

Su Ryo Mito, l’intervistato

“Ho lavorato a tantissimi giochi presi da serie di Jump, come Saint Seiya, ONE PIECE, My Hero Academia, Shaman King e anche con il franchise di DRAGON BALL. Solo con questi ho lavorato a quasi 20 giochi nella mia carriera.”

Sulla sua divisione in BANDAI NAMCO

La nostra compagnia ha un vero e proprio “Jump Team” dedicato, che si occupa solo di fare titoli su IP di Shonen Jump. Originariamente, io lì lavoravo come game producer e organizzavo tutte le idee creative che venivano fuori durante lo sviluppo di un titolo.

Su DRAGON BALL Z: Burst Limit

Quando abbiamo mostrato per la prima volta DRAGON BALL Z: Burst Limit per PS3 e Xbox 360 ad un certo editore a Shueisha, questo lo ha criticato davvero aspramente: siamo stati costretti a rifare il gioco in tre mesi. Sono comunque molto grato a quell’editore che mi ha aiutato molto negli anni e ci ha permesso di creare tantissimi bei giochi.

Sul futuro dell’industria

Spero che le persone a cui piacciono anime, manga e videogiochi si impegnino per cercare di entrare a lavorare nell’industria, dove potranno fare uso di tutta la conoscenza accumulata negli anni. Penso che il rispetto per i character games non sia così tanto, e quindi voglio lavorare per migliorare questa percezione.

Vi ricordiamo che sullo stesso numero di V-JUMP, oltre a questa intervista, sono anche disponibili alcune interessanti informazioni su Kefla, prossimo personaggio DLC in arrivo su DRAGON BALL FighterZ: noi ve ne avevamo parlato qui.

Fonte: V-JUMP via Siliconera

Supporta Akiba Gamers

Ti piace Akiba Gamers e vorresti vederlo crescere? È possibile anche grazie al tuo supporto. Puoi condividere i nostri articoli sui social network tramite gli appositi link che trovi sul sito, fare del passaparola fra i tuoi amici, oppure effettuare una donazione tramite PayPal.

Effettua una donazione
Lorenzo Repetto
Ossessionato da Le Bizzarre Avventure di JoJo e METAL GEAR, pensa che TRIGGER abbia salvato gli anime. Darebbe tutto pur di vedere un nuovo Trauma Center e il finale di Berserk; generalmente ti vuole bene, finché non gli parli di microtransazioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà reso pubblico.I campi obbligatori sono contrassegnati con *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

ilCirox Channel - Memes, offerte e games