BANDAI NAMCO dichiara guerra ai cheater in NARUTO TO BORUTO: SHINOBI STRIKER

BANDAI NAMCO dichiara guerra ai cheater in NARUTO TO BORUTO: SHINOBI STRIKER

Con un Tweet nel suo canale ufficiale, BANDAI NAMCO Entertainment ha dichiarato guerra ai cheater che, sin dall’uscita nel 2018 di NARUTO TO BORUTO: SHINOBI STRIKER, avrebbero rovinato l’esperienza di gioco ai molti fan della saga e del videogioco. Il titolo, uscito per PlayStation 4, Xbox One e PC e giunto ormai al suo terzo anniversario con l’imminente uscita del Season Pass 4, è stato spesso al centro di segnalazioni di videogiocatori che lamentavano la presenza di hacker in grado di abbattere gli avversari con una facilità disarmante, avere una quantità di punti impensabile e di crediti da spendere all’interno del gioco.

Nel tweet che potrete leggere qui sotto, BANDAI NAMCO ha dichiarato che indagherà “all’interno” del titolo ma, non ha rivelato nulla sugli eventuali provvedimenti nei confronti dei più furbi.

Restiamo in attesa per conoscere eventuali sviluppi sulla vicenda.

Fonte: BANDAI NAMCO Entertainment via Siliconera

Supporta Akiba Gamers

Ti piace Akiba Gamers e vorresti vederlo crescere? È possibile anche grazie al tuo supporto. Puoi condividere i nostri articoli sui social network tramite gli appositi link che trovi sul sito, fare del passaparola fra i tuoi amici, oppure effettuare una donazione tramite PayPal.

Effettua una donazione
Economo alla soglia della terza età, romantico e visionario. Si destreggia tra anime, manga e pensieri filosofici. Attualmente, in una relazione con Asuna Yuuki e Tifa Lockhart. Solo che loro non lo sanno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà reso pubblico.I campi obbligatori sono contrassegnati con *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*