SoulCalibur: Lost Swords, in Italia dal 23 aprile

taki soulcalibur lost swords cover

BANDAI NAMCO Games conferma ufficialmente l’uscita europea di SoulCalibur: Lost Swords, il nuovo free-to-play per PlayStation 3, annunciando l’arrivo della guerriera kunoichi Taki nel roster. Il titolo sarà scaricabile da domani!

La Spada sigillata del dio della velocità è tornata!

SoulCalibur Lost Swords ottiene una data di uscita e un nuovo personaggio!

Al roster di SOULCALIBUR LOST SWORDS si aggiunge uno dei personaggi più amati della sua storia, Taki! Tutti gli appassionati di SOULCALIBUR saranno felici del ritorno di questo straordinario personaggio, infatti, Taki è una delle migliori lottatrici della serie, grazie alle sue abilità di combattimento con o senza armi, oltre alle sue doti nella lavorazione dei metalli e nella caccia ai demoni!

Inoltre, BANDAI NAMCO Games Europe S.A.S è lieta di svelare alcuni nuovi dettagli sulla rotazione dei personaggi! All’inizio sarà possibile scegliere uno dei tre personaggi disponibili tra Mitsurugi, Sophitia e Siegfried, per poi sbloccarne altri attraverso le missioni. In occasione dell’uscita, Ivy e Taki saranno i nuovi personaggi da sbloccare.

SOULCALIBUR LOST SWORDS offrirà un’esperienza per giocatore singolo davvero coinvolgente e profonda, basata su quei combattimenti 3D con le armi per cui è tanto amata e apprezzata in tutto il mondo. Il gioco sarà disponibile dal 23 aprile in formato free-to-play in Europa e Australasia, in esclusiva per PlayStation®3 tramite PlayStation®Network.

Per maggiori informazioni su SOULCALIBUR LOST SWORDS, visitare www.SoulCalibur-LostSwords.com. Per maggiori informazioni sull’intera line-up di BANDAI NAMCO Games, visitare www.BandaiNamcoGames.eu.

Supporta Akiba Gamers

Ti piace Akiba Gamers e vorresti vederlo crescere? È possibile anche grazie al tuo supporto. Puoi condividere i nostri articoli sui social network tramite gli appositi link che trovi sul sito, fare del passaparola fra i tuoi amici, oppure effettuare una donazione tramite PayPal.

Effettua una donazione
Trent’anni passati a inseguire il sogno giapponese, fra un episodio di Gundam e un match a Street Fighter II. Adora giocare su console e nelle sale giochi di Ikebukuro che ormai, per quanto lontana, considera una seconda casa.