Pokémon UNITE: Trevenant si unisce al roster

Pokémon UNITE: Trevenant si unisce al roster

The Pokémon Company annuncia un nuovo aggiornamento per Pokémon UNITE, il MOBA di successo per Nintendo Switch e dispositivi mobile. Da questo momento Trevenant sarà uno dei Pokémon giocabili nel gioco.

Inoltre, il titolo viene aggiornato con la correzione di bug, cambio del funzionamento di alcune mosse, correzioni di alcuni testi e aggiornamento dei negozi. Di seguito trovate maggiori dettagli.

TREVENANT SI UNISCE AL ROSTER DI POKÉMON UNITE

Trevenant, disponibile da ora, è pronto a maledire i nemici in Pokémon UNITE. Si tratta un Difensore a corto raggio pronto a farsi strada verso la vittoria utilizzando scudi spettrali e terrificanti maledizioni. Sarà Phantump a unirsi alla lotta per primo, per evolversi poi in Trevenant al L. 5.

Ogni terzo attacco base di Trevenant diventa un attacco potenziato, il quale infligge ulteriori danni ai Pokémon avversari colpiti e ripristina i PS del Pokémon quando va a segno. Inoltre, grazie all’abilità Alternacura, quando Trevenant rimane con pochi PS, per un po’ li recupera gradualmente. Il recupero di Punti Salute riduce, contemporaneamente, il tempo di ricarica delle mosse. Tra un’attivazione e l’altra di questa abilità deve passare un po’ di tempo, intervallo che si riduce, però, ogni volta che il Pokémon manda a segno una mossa.

LE MOSSE DI TREVENANT

Al L. 1 e al L. 3, Phantump può imparare Fuocofatuo e Ramostoccata. Utilizzando Fuocofatuo, il Pokémon attacca verso la direzione indicata con fiamme spettrali che infliggono danni agli avversari colpiti, scottandoli per un po’. Grazie a Ramostoccata, invece, il Pokémon attacca con una stoccata nella direzione indicata, infliggendo danni agli avversari colpiti e riducendone per un po’ la velocità di movimento.

Quando Phantump raggiunge il L. 5 e si evolve in Trevenant, è possibile trasformare Fuocofatuo in una delle due mosse descritte qui di seguito. Utilizzando la prima delle due mosse, Mazzuolegno, Trevenant solleva le braccia e attacca infliggendo danni agli avversari che ha di fronte, attirandoli davanti a sé. Se questa mossa infligge danni ad almeno un avversario, per un po’ viene sbloccato un secondo attacco: usandolo, il Pokémon attacca di fronte a sé con un enorme martello di legno, infliggendo danni agli avversari colpiti e rendendoli anche incapaci di agire per un po’. Tuttavia, si consiglia di usare Mazzuolegno con moderazione, poiché ogni utilizzo di questa mossa consuma un certo numero di PS del Pokémon. Quando la mossa Mazzuolegno viene potenziata, se il secondo attacco va a segno, i danni inflitti dagli avversari colpiti vengono ridotti per un po’.

La seconda mossa che Trevenant può imparare è Maledizione, che permette al Pokémon di sacrificare un po’ dei propri PS per generare una zona maledetta. Quest’area infligge danni continui agli avversari all’interno del suo raggio d’azione, riducendone inoltre la velocità di movimento. Meno PS rimangono a Trevenant, maggiore è la riduzione del movimento degli avversari. Mentre questa mossa è in uso, ogni volta che il Pokémon infligge o subisce danni, immagazzina energia maledetta. Sprigionandola, infligge ulteriori danni agli avversari nell’area d’effetto e, se l’energia è stata caricata al massimo, azzera il tempo di ricarica delle altre mosse di Trevenant. Quando Maledizione è potenziata, aumenta l’area d’effetto della mossa.

Quando raggiunge il L. 7, Ramostoccata si può trasformare in una tra le due mosse analizzate in seguito. Utilizzando la prima di queste tecniche, Legnicorno, Trevenant si lancia alla carica di fronte a sé, infliggendo danni agli avversari colpiti e respingendoli mentre avanza, infliggendo loro ulteriori danni dopo averli lanciati in aria. Se la carica va a segno, il Pokémon recupera PS in misura inversamente proporzionale ai PS rimasti. Dopo aver usato questa mossa, i successivi tre attacchi base del Pokémon infliggono danni aggiuntivi e riducono il tempo di ricarica di questa mossa ogni volta che vanno a segno. Se la mossa viene potenziata, dopo averla utilizzata la velocità di movimento aumenta per un po’.

L’altra mossa, Malcomune, permette al Pokémon di indicare un avversario e di creare un legame tra loro due, per effetto del quale, parte dei danni subiti dal Pokémon vengono inflitti all’avversario. Meno PS rimangono a Trevenant, maggiore è la percentuale di danni inflitti. Inoltre, se la percentuale di PS rimanenti è inferiore rispetto a quella dell’avversario, il Pokémon può infliggergli danni continui e recupera PS. Tuttavia, se ci si allontana troppo dall’avversario, il legame svanisce. Dopo aver usato questa mossa, la velocità di movimento del Pokémon aumenta per un po’ e, se la mossa viene potenziata, aumenta il tempo necessario prima che il legame svanisca automaticamente.

LA MOSSA UNITE DI TREVENANT: SPETTROFORESTA OSCURA

Gli avversari saranno colpiti da una maledizione dalla quale non riusciranno a liberarsi grazie alla mossa Unite che Trevenant impara al L. 9, Spettroforesta Oscura. Grazie a questa mossa, il Pokémon crea una foresta maledetta che infligge danni agli avversari nell’area d’effetto, li lancia in aria e ne riduce la velocità di movimento per un po’. Se la tecnica va a segno colpendo un avversario, per un po’ tutti i Pokémon della squadra alleata gli infliggono danni addizionali con i loro attacchi base. Se questa mossa Unite colpisce un Pokémon della squadra avversaria, Trevenant viene protetto da uno scudo; più sono gli avversari colpiti dalla mossa, maggiore è l’effetto protettivo. Finché lo scudo è attivo, gli effetti che fanno recuperare PS al Pokémon sono più efficaci.

Trevenant non vede l’ora di mettere radici nella squadra di tutti gli Allenatori, per ottenere la licenza Unite di Trevenant basta visitare il negozio dell’Associazione Lotta Unite!

Fonte: The Pokémon Company

Supporta Akiba Gamers

Ti piace Akiba Gamers e vorresti vederlo crescere? È possibile grazie al tuo supporto! Puoi iscriverti ai nostri canali social, condividere i nostri articoli tramite gli appositi link e fare passaparola fra i tuoi amici.

Dal 2013 la redazione di Akiba Gamers si prodiga nell'informare e intrattenere gli appassionati di videogiochi giapponesi. Dal 2018 il sito parla anche di Giappone, anime, manga, cinema e tanto altro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà reso pubblico.I campi obbligatori sono contrassegnati con *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.