MARVEL ULTIMATE ALLIANCE 3: The Black Order – Recensione

Avengers, X-Men, Guardiani della Galassia, Difensori, Inumani e tutti i più importanti eroi dell'universo Marvel sono pronti a scendere in battaglia in MARVEL ULTIMATE ALLIANCE 3: The Black Order per Nintendo Switch.

MARVEL ULTIMATE ALLIANCE 3: The Black Order - Recensione

MARVEL ULTIMATE ALLIANCE 3: The Black Order - Recensione“Questa è un’operazione ufficiale dello S.H.I.E.L.D. per cui adesso prenderete ordini direttamente da me. È proprio per colpa vostra che siamo finiti in questo guaio! A meno che, ovviamente, il vostro improvviso arrivo non abbia proprio nulla a che fare con l’energia cosmica corrispondente a quella delle sei Gemme dell’Infinito che lo S.H.I.E.L.D. ha appena rilevato nelle vicinanze… Per vostra fortuna ho un gruppo di eroi di emergenza pronto per missioni di importanza universale come questa. Lockjaw, il compagno a quattro zampe di Crystal, mi ha aiutato con il teletrasporto. E sono riuscito a mettere insieme questa unità. I suoi poteri dovrebbero tornarci utili qualora dovessero servirci altri rinforzi. Con le Gemme in gioco, è un’eventualità molto probabile.” — Nick Fury

Era il lontano 2006 quando venne rilasciato il primo capitolo di Marvel: La Grande Alleanza, un Action RPG che seppe raccogliere tantissimo consenso da parte dei videogiocatori per la sua capacità di saper unire un gameplay divertente e interessante ad uno degli universi narrativi più ampio esistente al mondo. Dopo un sequel meno fortunato del suo predecessore, questa saga venne presto accantonata. A distanza di ben tredici anni dal primo capitolo, Nintendo ha deciso di riprendere in mano il franchise e affidare lo sviluppo del terzo capitolo al Team NINJA di KOEI TECMO GAMES.

È così che nasce MARVEL ULTIMATE ALLIANCE 3: The Black Order, titolo esclusivo per Nintendo Switch che unisce il sapiente game design nipponico a uno dei più importanti brand occidentali. In questo gioco d’azione potremo creare la nostra squadra di supereroi preferiti e affrontare alcuni dei più celebri supercattivi di sempre, alla ricerca di un modo per fermare Thanos e recuperare tutte le sei Gemme dell’Infinito. Ma riuscirà questo connubio tra Oriente e Occidente a convincere anche chi in genere non riesce a distogliere gli occhi dal Giappone?

  • Titolo: MARVEL ULTIMATE ALLIANCE 3: The Black Order
  • Piattaforma: Nintendo Switch
  • Versione analizzata: Nintendo Switch (EU)
  • Genere: Action RPG
  • Giocatori: 1-4 (locale e online)
  • Software house: Nintendo
  • Sviluppatore: Team NINJA
  • Lingua: Italiano (testi), Inglese (doppiaggio)
  • Data di uscita: 19 luglio 2019
  • Disponibilità: retail, digital delivery
  • DLC: Season Pass che includerà personaggi, nemici e storie aggiuntive tratte dall’universo narrativo di X-Men, Marvel Knights e Fantastici 4, rilasciati gradualmente nel tempo
  • Note: nessuna

In fuga nello spazio dopo l’ennesimo problema causato da Rocket Racoon, i membri dei Guardiani della Galassia si rendono conto di una misteriosa concentrazione di energia all’interno di quello che sembrerebbe un comune asteroide. In realtà si trattava solo di una copertura per una nave da guerra Kree e, presi dalla curiosità, Star-Lord e i suoi compagni iniziano a esplorarla in cerca della misteriosa fonte di energia. Dopo aver affrontato Nebula e Ronan l’Accusatore, i membri del gruppo si troveranno di fronte agli artefatti più potenti dell’intero universo: le Gemme dell’Infinito.

MARVEL ULTIMATE ALLIANCE 3

Ma dove ci sono le Gemme dell’Infinito non possono certo mancare gli sgherri di Thanos, che ha mandato i membri dell’Ordine Oscuro a recuperarle. Dopo essere riusciti a tenere testa a Proxima Media Nox e al suo esercito di Outriders, il gruppo riesce a mettere le mani sulla Gemma dello Spazio e, stringendola tra le mani, Star-Lord riesce a teletrasportare tutti lontani dall’astronave. Questo però non ha solo fatto sì che i Guardiani della Galassia finissero all’interno del Raft, ma anche che le restanti cinque Gemme dell’Infinito si sparpagliassero nell’universo.

Alla ricerca di un modo per poterle raccogliere tutte prima di Thanos, i membri dei Guardiani della Galassia dovranno decidere di allearsi dapprima con Nick Fury e i suoi Avengers, poi con i membri dei Difensori e persino con eroi provenienti da un universo differente dalla Terra che tutti conosciamo. Ma l’impresa sarà davvero ardua e questo gigantesco team di supereroi dovrà affrontare pericoli come Ultron e Dormammu sul proprio cammino. Senza dimenticare che Thanos è sulle loro tracce…

Vendicatori uniti

Dal punto di vista del gameplay MARVEL ULTIMATE ALLIANCE 3: The Black Order è un Action RPG che riesce a bilanciare perfettamente i due elementi cardine del genere. Da una parte ci troveremo di fronte ad un sistema di gioco frenetico, in cui dovremo affrontare decine di nemici su schermo, vero e proprio marchio di fabbrica dei titoli sviluppati dal Team NINJA, dall’altra invece avremo una serie di elementi giocoruolistici che permetteranno di aumentare la profondità del titolo dando quel pizzico di strategia utile a renderlo più intrigante.

MARVEL ULTIMATE ALLIANCE 3

Abbiamo a nostra disposizione una squadra di quattro personaggi, che possiamo scegliere liberamente tra quelli che hanno deciso di unirsi alla nostra causa, ognuno con le proprie abilità e caratteristiche uniche. Man mano che andremo avanti con l’avventura avremo l’opportunità di far entrare nel nostro gruppo un totale di 36 dei più iconici eroi e cattivi Marvel. Come nei fumetti ogni eroe ha i suoi punti di forza e le sue debolezze, ad esempio personaggi come Deadpool o Wolverine possiedono un fattore rigenerante che permette loro di recuperare gradualmente salute, i guerrieri mistici come il Doctor Strange o Scarlet Witch potranno volare liberamente per lo schermo e infine i grossi calibri come Hulk e Venom avranno la possibilità di sollevare oggetti pesanti e lanciarli contro i nemici.

Il sistema di combattimento del titolo è tanto semplice quanto efficace. Ogni eroe potrà utilizzare degli attacchi leggeri e pesanti, schivare, difendersi e sfruttare una serie di tecniche uniche in base alle proprie capacità. Se nella nostra squadra due personaggi avranno delle abilità affini, potremo decidere di concatenarle e usare così una tecnica Sinergia per aumentare il danno inflitto ai nemici e riuscire persino a stordirli. E non è tutto, man mano che combatteremo si caricherà una barra che una volta riempita ci permetterà di usare le tecniche Estreme, vere e proprie mosse finali di ogni eroe. Se più di un membro della nostra squadra avrà la propria barra Estrema carica contemporaneamente, avremo la possibilità di utilizzare i devastanti attacchi Alleanza Estrema, con i quali sarà possibile ribaltare le sorti di ogni scontro.

Le Guerre Infinite

Parlando invece di elementi giocoruolistici, in MARVEL ULTIMATE ALLIANCE 3: The Black Order ogni personaggio potrà salire di livello guadagnando esperienza durante gli scontri. Solamente i personaggi attivi della nostra squadra guadagneranno esperienza, ma potremo far salire facilmente anche gli altri grazie ai preziosissimi Cubi ESP nascosti nei livelli di gioco. Aumentando il livello dei personaggi non solo verranno aumentate le loro statistiche, ma otterranno anche preziosissimi punti abilità per migliorare le loro tecniche e renderli delle vere e proprie macchine da guerra.

MARVEL ULTIMATE ALLIANCE 3

Ma far livellare i nostri eroi non sarà l’unico modo per aumentare le loro statistiche, avremo infatti a nostra disposizione il Potenziamento Alleanza. Si tratta di un diagramma esagonale in cui potremo utilizzare i crediti ottenuti in battaglia per ottenere dei potenziamenti che influiranno su tutti i personaggi che avremo sbloccato. Ma non è tutto, più avanti nel corso del gioco sbloccheremo anche gli Iso-8, particolari minerali equipaggiabili dai personaggi e capaci di donare loro migliorie uniche non solo alle statistiche, ma anche ai tempi di recupero di PV, PE e barra Estrema.

Durante la modalità Storia ci capiterà di entrare in contatto con dei particolari squarci nella realtà chiamati Varchi Infinity. Si tratta di vere e proprie missioni secondarie che potremo affrontare per ottenere oggetti, crediti e persino costumi alternativi per i nostri personaggi. Ma non è tutto: grazie a queste missioni sarà persino possibile sbloccare quei personaggi che non si uniranno automaticamente alla nostra squadra durante la trama principale. Saranno diversi i Varchi Infinity presenti all’interno del gioco, e la loro difficoltà sarà sempre crescente per garantire ai giocatori una sfida continuativa e divertente.

House of N

Dal punto di vista tecnico MARVEL ULTIMATE ALLIANCE 3: The Black Order ha dei buoni punti di forza e riesce a sfruttare al meglio l’hardware e le capacità uniche di Nintendo Switch. Graficamente in modalità TV è un vero gioiellino, con una cura posta soprattutto nella realizzazione dei modelli poligonali dei personaggi. Purtroppo però quando passiamo in modalità portatile è il motore grafico a risentire maggiormente, per via di una definizione decisamente inferiore rispetto a quando giocheremo su un grande schermo. Ma il vero punto di forza è il frame rate che, nonostante le decine di nemici su schermo e le splendide animazioni di combattimento, riesce a reggere senza troppi problemi.

MARVEL ULTIMATE ALLIANCE 3

Anche dal punto di vista musicale ci troviamo di fronte ad un ottimo lavoro, ma a fare da padrone è soprattutto il doppiaggio dei personaggi. Non solo all’interno del gioco sono caratterizzati alla perfezione, ma i doppiatori sono riusciti a dar loro vita in modo eccellente. Le potenzialità di Nintendo Switch fanno sì che il titolo sia adattissimo per essere giocato con gli amici. Basterà sfruttare i due Joy-Con in dotazione nella console per giocare sin da subito in compagnia e avremo modo di divertirci in multiplayer sia in locale che online fino a quattro giocatori. Sfortunatamente in fase di recensione è stato impossibile provare la modalità online.

Purtroppo però rispetto ai capitoli del passato ci sono delle assenze non indifferenti che potrebbero far storcere il naso ai giocatori. Nei precedenti capitoli infatti capitava di trovare degli ambienti in cui potevamo proseguire solamente grazie all’utilizzo di determinati personaggi, sfruttando le loro capacità per risolvere dei puzzle ambientali altrimenti insormontabili. Queste interazioni sono state ridotte davvero all’osso, così come sono state ridotte le interazioni tra i vari eroi. Se in passato affrontare un certo avversario utilizzando la sua nemesi faceva partire delle linee di dialogo esclusive, ora invece i dialoghi saranno standard per qualsiasi personaggio utilizzato. Gli eroi della nostra squadra invece ogni tanto faranno dei piacevoli scambi di battute tra loro, ma è troppo poco rispetto a ciò a cui eravamo abituati. Inoltre anche i costumi alternativi che potremo ottenere non sono altro che variazioni di colore, quando sarebbe stato piacevole vedere modificato radicalmente l’aspetto dei personaggi visti i tantissimi look che hanno sfoggiato nei fumetti nel corso degli anni.

Dopo dieci anni dall’ultimo capitolo torna la franchise Marvel Ultimate Alliance con una nuova storia inedita intitolata MARVEL ULTIMATE ALLIANCE 3: The Black Order. Per la prima volta sarà possibile giocare alla saga in modalità multiplayer. Che tu stia giocando coi tuoi amici online o in locale, potrai combinare i supereroi più famosi dell’universo Marvel, in team da quattro e portare la battaglia a un nuovo livello grazie agli attacchi singoli e di gruppo personalizzati in base alla formazione scelta come il potentissimo Ultimate Alliance Extreme Attack. L’obiettivo sarà quello di impedire a Thanos e il suo Black Order di conquistare la galassia e scatenare il caos. Potrai utilizzare nuovi personaggi come Captain Marvel e sbloccare tutti i loro attacchi e poteri procedendo nella storia. MARVEL ULTIMATE ALLIANCE 3 è un’esclusiva Nintendo Switch giocabile in modalità TV, portatile e tabletop.

Acquista MARVEL ULTIMATE ALLIANCE 3: The Black Order per Nintendo Switch seguendo questo link al prezzo speciale di 60,98 €. Uscita prevista per il 19 luglio 2019. Sostieni Akiba Gamers acquistando il gioco su Amazon attraverso questo link!

A chi consigliamo MARVEL ULTIMATE ALLIANCE 3: The Black Order?

Non solo gli amanti dei fumetti americani troveranno emozionante il fatto di poter impersonare i propri supereroi preferiti, ma MARVEL ULTIMATE ALLIANCE 3: The Black Order ha un gameplay così vasto e ben equilibrato che tutti gli amanti degli Action RPG avranno tra le mani ore e ore di divertimento, sia da soli che con i propri amici.

MARVEL ULTIMATE ALLIANCE 3

  • Longevo e ricco di sfide alternative
  • Perfetto bilanciamento tra Action e RPG
  • Tantissimi personaggi tra cui scegliere…

  • …Ma poca interazione tra di essi
  • I costumi alternativi non sono veri costumi
  • Puzzle ambientali troppo basilari
MARVEL ULTIMATE ALLIANCE 3: The Black Order
4

La perfetta alleanza fra Oriente e Occidente

Fa sempre un po’ strano parlare sulle pagine di Akiba Gamers di un titolo che, almeno all’apparenza, non ha nulla a che fare con il Giappone. Ma non appena ho messo le mani su MARVEL ULTIMATE ALLIANCE 3: The Black Order ho potuto subito riconoscere il minuzioso lavoro a cui Team NINJA ci ha ormai abituati da anni. In questo caso ci troviamo davvero di fronte al “meglio dei due mondi”: un gameplay solido e convincente creato da una delle software house più note del panorama videoludico nipponico unito a eventi e personaggi di uno dei brand più celebri statunitensi. Non solo l’idea di base del titolo è validissima, ma è anche realizzata quasi alla perfezione e devo ammettere che mi sono divertito parecchio a giocarlo e a testare tutti i personaggi presenti. Certo ha anche i suoi difetti, come le carenze rispetto ai precedenti capitoli, ma nonostante ciò riesce a fare egregiamente quello che dovrebbe fare un gioco: divertire chi lo gioca.

Faith
Raro esemplare di panda sardo cresciuto a bambù e JRPG. Soffre di sindrome di Stoccolma nei confronti di SQUARE ENIX, ed è disposto a privarsi del sonno pur di spulciare all’inverosimile ogni titolo gli capiti fra le mani.

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

Siamo in diretta sul nostro canale Twitch!
Iscrivetevi al nostro canale Twitch!