Root Film: l’uscita giapponese è stata ufficialmente posticipata

Root Film

Kadokawa Games ha annunciato che lo sviluppo di Root Film ha subito un lieve ritardo, ragion per cui la data di rilascio giapponese è stata posticipata.

Se il lancio in Giappone era precedentemente previsto per il 23 aprile, ora la nuova data di rilascio è fissata per il 30 luglio. La software house ha dichiarato che questa scelta è stata effettuata per poter permettere al team di sviluppo di poter creare un’esperienza di gioco ancora migliore, rifinendo ulteriormente la qualità del titolo. Le piattaforme rimarranno invariate, il titolo verrà rilasciato su PlayStation 4 e Nintendo Switch.

In attesa di ulteriori informazioni vi ricordo che PQube ha annunciato che si occuperà della distribuzione occidentale di Root Film, anche se ancora non è stata rilasciata una finestra di lancio. Potrete trovare ulteriori dettagli nel nostro precedente articolo.

Root Film – Informazioni

Il giovane filmmaker Rintarou Yagumo è alle prese con un nuovo progetto televisivo—un mystery drama ambientato in quel di Shimane che servirà anche come promozione turistica per la prefettura. Sono ormai 10 anni che il plot originale è stato girato, e nonostante il progetto sia stato interrotto per qualche strano motivo, c’è l’intenzione di riprenderlo in mano. Il progetto consiste in una sorta di competizione tra tre filmmaker, dove ciascuno di essi utilizza una diversa attrice come protagonista. Yagumo è estasiato nel sapere che gli altri due filmmaker sono dei celebri director. Ma il giorno in cui Yagumo e i membri dello staff decidono di recarsi per un sopralluogo nel punto a loro interessato, si troveranno davanti a un terribile delitto.

Uno dei sistemi offerti da Root Film è il “Synesthesia Mode”. Durante le conversazioni, alcune parole del nostri subconscio etichettate come “parole che non devono essere dimenticate” appariranno su schermo. Le parole chiave che otterremo potranno essere usate come parte del nostro repertorio nella “Max Mode”.

La Max Mode è invece una sorta di dibattito tra il protagonista e i vari personaggi di gioco, che prenderanno luogo durante i vari capitoli risolutivi nel proseguimento della storia. Sebbene questo sistema sia stato ripreso da Root Letter, qui ha quasi l’aspetto di un fighting game, e il tutto è stato completamente rinnovato.

Supporta Akiba Gamers

Ti piace Akiba Gamers e vorresti vederlo crescere? È possibile anche grazie al tuo supporto. Puoi condividere i nostri articoli sui social network tramite gli appositi link che trovi sul sito, fare del passaparola fra i tuoi amici, oppure effettuare una donazione tramite PayPal.

Effettua una donazione
Federico Schirru
Raro esemplare di panda sardo cresciuto a bambù e JRPG. Soffre di sindrome di Stoccolma nei confronti di SQUARE ENIX, ed è disposto a privarsi del sonno pur di spulciare all’inverosimile ogni titolo gli capiti fra le mani.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà reso pubblico.I campi obbligatori sono contrassegnati con *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*