Ni no Kuni II è stato posticipato a gennaio

Ni no Kuni II: REVENANT KINGDOM - Goldpaw

BANDAI NAMCO Entertainment e LEVEL-5 hanno annunciato che Ni no Kuni II: REVENANT KINGDOM è stato rimandato al 19 gennaio su PlayStation 4 e PC.

Akihiro Hino, presidente di LEVEL-5, ha rilasciato un messaggio in cui spiega il motivo dietro il posticipo del gioco, il cui rilascio era previsto per il 10 novembre.

“Abbiamo deciso che, per poter dare ai nostri fan un’esperienza di gioco più completa, abbiamo bisogno di più tempo per lo sviluppo. Mi scuso con tutti gli utenti che aspettavano impazientemente il rilascio del gioco, ma vogliamo tranquillizzarvi. Utilizzeremo questo tempo per creare un’esperienza di gioco single player che vi divertirà.”

Grazie a questo messaggio, di cui potete trovare il video a fine articolo, il presidente corregge anche l’informazione sul multiplayer rilasciata durante l’E3 2017, annunciando che in Ni no Kuni II: REVENANT KINGDOM non sarà presente una componente multigiocatore online. Buona visione.

Ni no Kuni II: REVENANT KINGDOM – Akihiro Hino parla del posticipo

Fonte: LEVEL-5 via Gematsu

Faith
Anche lui sardo, ha viaggiato per innumerevoli mondi in compagnia di tanti personaggi fantastici. È un accumulatore seriale di giochi sul PlayStation Store.