Animal Crossing: New Horizons è stato bandito in Cina

animal crossing new horizons

Sappiamo bene quanto la Cina, con il suo sistema di regolamentazioni draconiane, sia uno strano paese per quanto riguarda il mercato videoludico. Spesso i titoli lì arrivano fortemente alterati quando e se arrivano e devono comunque essere approvati da diversi enti governativi. Un’ulteriore notizia triste in questo senso ci arriva oggi dalla fanpage Chinese Nintendo su Twitter, perchè a quanto pare Animal Crossing: New Horizons è stato bandito totalmente dalla Cina.

Attualmente non c’è ancora un motivo certo per questa misura drastica, ma diverse fonti sembrano citare come colpevole la possibilità degli utenti di creare i propri motivi estetici e contenuti di gioco personalizzati. Senza entrare troppo in dettaglio nella situazione politica del paese, c’è comunque una forte restrizione sulla libertà di espressione, anche all’interno di mondi virtuali.

Alcuni screenshot diffusi in rete sembrano puntare alla possibilità di contenuti “offensivi nei confronti delle autorità del paese” creabili all’interno di Animal Crossing: New Horizons. Fra questi, è importante notare che il gioco è stato usato in passato per creare motivi e disegni personalizzati sulle isole dei giocatori di Hong Kong, in supporto alle varie proteste tenutesi nei mesi scorsi per favorire l’indipendenza della penisola dalla Cina. Diverse segnalazioni ci giungono da alcuni account Twitter cinesi, secondo cui persino le copie fisiche del gioco e le console a tema stesse stanno attualmente venendo ritirate dai negozi e dalle catene di rivenditori proprio in queste ore nella città di Shanghai. Il gioco non è stato rilasciato direttamente nel paese ma è stato comprato e importato da rivenditori terzi.

Se per caso vi ritrovaste bloccati sull’isola deserta e non sapeste come proseguire nella vostra avventura, seguendo questo link potrete leggere le nostre guide su come ottenere il Minerale di Ferro, importantissimo per il crafting, su come piantare un Albero di Stelline, e su come riuscire ad arrampicarsi sulle alture. Da oggi fino al 12 aprile sarà possibile raccogliere uova necessarie per l’evento di Pasqua.

Fonte: Chinese Nintendo via Nintendosoup

Supporta Akiba Gamers

Ti piace Akiba Gamers e vorresti vederlo crescere? È possibile anche grazie al tuo supporto. Puoi condividere i nostri articoli sui social network tramite gli appositi link che trovi sul sito, fare del passaparola fra i tuoi amici, oppure effettuare una donazione tramite PayPal.

Effettua una donazione
Lorenzo Repetto
Ossessionato da Le Bizzarre Avventure di JoJo e METAL GEAR, pensa che TRIGGER abbia salvato gli anime. Darebbe tutto pur di vedere un nuovo Trauma Center e il finale di Berserk; generalmente ti vuole bene, finché non gli parli di microtransazioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà reso pubblico.I campi obbligatori sono contrassegnati con *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

ilCirox Channel - Memes, offerte e games