Batman: Arkham Origins, trama e nuovi dettagli. Black Mask antagonista principale

batman arkham city origins black mask

batman-arkham-origins-boxartCol passare delle ore emergono sempre più nuovi dettagli sui due nuovi titoli del franchise videoludico di Batman. Dopo l’annuncio di Batman: Arkham Origins e l’infinita lista di caratteristiche di cui godrà il capitolo handlehd Batman: Arkham City Origins Blackgate, vi presentiamo le prime immagini e informazioni ufficiali circa i criminali che il giovane e inesperto Bruce Wayne si ritroverà ad affrontare durante il suo percorso di crescita come vigilante di Gotham City.

Il nemico principale di Arkham Origins sarà Black Mask (Maschera Nera), che metterà in piedi una vera e propria caccia all’uomo per tutta la città allo scopo di catturare Batman, reclutando i fuorilegge di tutta Gotham. È la vigilia di Natale, e otto pericolosi assassini sono sulle tracce del vigilante mascherato.

L’ambiente di gioco sarà grande quasi il doppio di quello di Arkham City. La parte settentrionale ella mappa di Origins sarà simile all’ambiente visto nel capitolo precedente, anche se non sarà delimitata dalle grosse pareti carcerarie, e Amusement Mile non sarà ancora inondata dalle acque. La città sarà addobbata con decorazioni natalizie, conferendo al gioco una certa atmosfera che può riportare alla mente il Batman Returns di Tim Burton.

black-mask

La parte meridionale della mappa sarà New Gotham, descritta come la metà elegante e lussuosa della città, piena di grattacieli. Proprio per via dell’ambiente più ampio, i giocatori saranno in grado di muoversi velocemente grazie all’ausilio del Batwing (il velivolo del Cavaliere Oscuro), che consentirà di coprire grandi distanze in pochi istanti. Ai giocatori sarà richiesto di demolire torri il cui sistema informatico sarà stato violato allo scopo di emettere segnali di disturbo, prima di potersi spostare verso determinate zone.

arkham-origins-batman-vs-deathstrokeLa maggior parte delle tecniche di combattimento risulterà familiare a tutti coloro che hanno già giocato Arkham Asylum e City, mentre tra gli strumenti figurano nuovi gadget come l’artiglio a distanza, che consentirà al giocatore di agganciare due bersagli e attirarli con violenza l’uno verso l’altro. Sarà molto utile anche per appendere a sporgenze più di un nemico alla volta, o per far scontrare i malviventi contro pesanti oggetti. Sarà possibile usare l’artiglio anche per sistemare trappole esplosive, in cui sarà possibile attirare gli avversari con l’aiuto di un Batarang sonico.

Arkham Origins presenterà un cospicuo numero di missioni da detective che implicheranno la risoluzione di casi, dando per esempio al giocatore la possibilità di guardare video ripresi dalle telecamere di sicurezza, cambiando angolazione o mandandoli a rallentatore, fino a che non si riusciranno a trovare indizi.

Gli sviluppatori di Warner Bros. Monteral erediteranno il motore grafico di Rocksteady ottenuto da un Unreal Engine modificato per creare l’intero ambiente di gioco. WB Montreal descrive la sua Gotham City come una città viva e funzionale, e non come la città deserta vista nei capitoli precedenti.

Il sito ufficiale è stato inaugurato a questo indirizzo, al quale è possibile anche prenotare la copia del gioco prima del giorno di uscita ufficiale fissato per il 25 ottobre 2013: batmanarkhamorigins.com

Fonte: Eurogamer

Supporta Akiba Gamers

Ti piace Akiba Gamers e vorresti vederlo crescere? È possibile anche grazie al tuo supporto. Puoi condividere i nostri articoli sui social network tramite gli appositi link che trovi sul sito, fare del passaparola fra i tuoi amici, oppure effettuare una donazione tramite PayPal.

Effettua una donazione
Alessandro Semeraro
Trent’anni passati a inseguire il sogno giapponese, fra un episodio di Gundam e un match a Street Fighter II. Adora giocare su console e nelle sale giochi di Ikebukuro che ormai, per quanto lontana, considera una seconda casa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà reso pubblico.I campi obbligatori sono contrassegnati con *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

ilCirox Channel - Memes, offerte e games