Coronavirus in Giappone, più di 450 manga disponibili gratis online

Coronavirus in Giappone, più di 450 manga disponibili gratis online

A gran parte della popolazione giapponese è stato imposto di restare chiusa in casa allo scopo di prevenire il contagio, e le case editrici che in patria pubblicano i propri manga hanno ben pensato di tenere alto il loro morale.

Per cercare di contenere l’emergenza, molte scuole in Giappone sono chiuse e numerose aziende hanno cominciato ad operare in remoto, consentendo ai dipendenti di lavorare dalle proprie abitazioni. La maggior parte degli eventi di intrattenimento come concerti e convention sono stati annullati e le autorità consigliano di evitare i posti particolarmente affollati.

Per questa ragione, grazie all’iniziativa portata avanti da alcune case editrici, oltre 450 volumi a fumetti sono disponibili gratuitamente per la consultazione online. L’attuale selezione include oltre 78 riviste contenitore (tra le quali troviamo il celebre Weekly Shonen Jump, Ribbon, Hana to Yume e tante altre) e una selezione dei grandi classici della letteratura a fumetti giapponese. Fra questi rientrano manga come Ranma 1/2, Ghost Sweeper Mikami, Ushio & Tora, Hayate no Gotoku!, Kenichi: The Mightiest Disciple, Kekkaishi e tanti altri.

È chiaro che la popolazione giapponese, come il resto del mondo, spera di poter tornare alla vita di tutti i giorni il più presto possibile. Ciononostante queste iniziative aiutano la popolazione a restare a casa (o in quarantena, nel caso dei contagiati) e allo stesso tempo impiegare il proprio tempo in qualcosa di piacevole senza spendere un centesimo.

AGGIORNAMENTO (9 marzo): secondo gli ultimi aggiornamenti, si aggiungono alla lista ben 595 capitoli del manga di ONE PIECE e ben 299 episodi della serie animata di Pokémon.

Vi piacerebbe che le case editrici italiane di manga facessero lo stesso? Fatecelo sapere nei commenti.

Fonte: livedoor NEWS via SoraNews24

Supporta Akiba Gamers

Ti piace Akiba Gamers e vorresti vederlo crescere? È possibile anche grazie al tuo supporto. Puoi condividere i nostri articoli sui social network tramite gli appositi link che trovi sul sito, fare del passaparola fra i tuoi amici, oppure effettuare una donazione tramite PayPal.

Effettua una donazione
Alessandro Semeraro
Trent’anni passati a inseguire il sogno giapponese, fra un episodio di Gundam e un match a Street Fighter II. Adora giocare su console e nelle sale giochi di Ikebukuro che ormai, per quanto lontana, considera una seconda casa.

1 commento

  1. Avatar

    Ranma! Quasi quasi lo rileggo da capo approfittando di dover stare in casa

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà reso pubblico.I campi obbligatori sono contrassegnati con *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*