KATANAKAMI: A Way of the Samurai Story – Nuovi dettagli per guardie del corpo, accessori e costumi

KATANAKAMI

Una carrellata di nuove informazioni su KATANAKAMI: A Way of the Samurai Story ci introducono alcuni degli elementi che troveremo all’interno del gioco, che vi ricordiamo è atteso in Giappone dal 20 febbraio su PlayStation 4, Nintendo Switch e PC.

Siete pronti a scoprire quanto introdotto da Spike Chunsoft? Allora iniziamo!

Guardie del corpo

Presso il negozio della Famiglia Kurou sarà possibile pagare per stipulare un contratto e assumere una guardia del corpo, che potremo portare con noi nel Jikai. Così come il giocatore, anche la guardia del corpo avrà un “Dan” che indicherà il suo livello, e a ogni level-up saranno in grado di ripristinare i propri HP. Mentre il Dan del giocatore si resetta ogni volta che farà ritorno nel mondo reale, il Dan delle guardie del corpo resterà lo stesso.

Se durante l’avventura gli HP della nostra guarda del corpo scenderanno a 0, sarà possibile pagare un piccolo extra per ripristinare completamente i suoi HP e riportarlo in vita. Alcune guardie del corpo hanno delle condizioni particolari per essere sbloccati.

Ecco le guardie del corpo che sarà possibile assoldare:

Personalizzazione

Nel corso dell’avventura sarà possibile modificare l’aspetto del personaggio principale grazie ad accessori e costumi. Questi saranno acquistabili presso il negozio del Clan Akadama, e se gli accessori possono essere equipaggiati in qualsiasi momento presso l’apposito menù, per cambiare costume dovremo raggiungere ogni volta l’apposito guardaroba situato nella fucina.

Oltre 100 accessori saranno offerti nel gioco, da dividersi in quelli dedicata alla sola estetica e altri che invece offriranno effetti di supporto. Fino a cinque accessori alla volta potranno essere equipaggiati, ma a ogni morte subita nel Jikai questi si perderanno.

Per i costumi, invece, ne verranno proposti anche alcuni ispirati alla serie Way of the Samurai.

Qui sotto potete ammirare una galleria di nuove immagini!

Fonte: Spike Chunsoft via Gematsu

Supporta Akiba Gamers

Ti piace Akiba Gamers e vorresti vederlo crescere? È possibile anche grazie al tuo supporto. Puoi condividere i nostri articoli sui social network tramite gli appositi link che trovi sul sito, fare del passaparola fra i tuoi amici, oppure effettuare una donazione tramite PayPal.

Effettua una donazione
Roberto Fuccini
Importatore seriale di titoli nipponici. I giapponesi lo temono… o forse, semplicemente, se ne sbattono alla grande. Per questo motivo, continua in tutta tranquillità a giocare a piede libero.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà reso pubblico.I campi obbligatori sono contrassegnati con *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*