Pokémon Spada e Scudo: Nintendo ha rintracciato l’autore dei leak

Pokémon Spada e Scudo

In questi ultimi giorni (ma non dalle nostre parti) non si fa che parlare dei leak trapelati in rete per Pokémon Spada e Pokémon Scudo, i due attesissimi titoli di ottava generazione in arrivo il prossimo 15 novembre su Nintendo Switch.

A far discutere sono stati gli innumerevoli Pokémon trapelati in rete uno dopo l’altro, dalle forme evolute e finali dei tre starter alle nuove creature progettate da GAME FREAK, per arrivare al Pokédex Regionale completo e a tutti i grandi esclusi dalle precedenti generazioni.

Ma come è stato possibile tutto ciò? Una copia trafugata? Un insider di Nintendo che ha ceduto in anteprima il gioco a qualche sua conoscenza? Un recensore o uno YouTuber che senza remore ha spiattellato tutto in rete dopo aver ricevuto un codice in anteprima? La verità assoluta probabilmente non verrà mai a galla: l’unica cosa che sappiamo è che pare che Nintendo sia riuscita a rintracciare il responsabile di tutto ciò in maniera piuttosto elementare. Secondo quanto emerso in rete, gli impiegati della grande N hanno seguito le tracce dell’immagine di profilo dell’utente utilizzata su Discord; da lì sono risaliti al suo canale YouTube, che a sua volta era collegato al profilo Facebook personale, che utilizzava nome e cognome reali dell’individuo. Da lì alla ghigliottina il passo è stato breve. Nintendo non ha perdonato questa fuga di notizie (quasi) senza precedenti: dopo essere riuscita a custodire per mesi i propri segreti, vederseli spiattellare in giro non dev’essere stato affatto piacevole e possiamo solo immaginare quale millenaria punizione attenda il colpevole.

Pur volendo trovare un lato positivo, non possiamo certamente definirla una buona pubblicità gratuita per i Pokémon Spada e Scudo, dato che in rete sono fioccate le immancabili critiche relative al design delle forme finali dei tre starter, delle forme Galar dei vecchi Pokémon e, naturalmente, a tutti i nuovi concept che si sono fatti strada per entrare ufficialmente nell’ottava generazione. E voi cosa ne pensate? Avete seguito le vicende in rete o vi siete tenuti alla larga dai leak per non rovinarvi la sorpresa? Fatecelo sapere nei commenti!

Fonte: KGPrestige via NintendoSoup

Supporta Akiba Gamers

Ti piace Akiba Gamers e vorresti vederlo crescere? È possibile anche grazie al tuo supporto. Puoi condividere i nostri articoli sui social network tramite gli appositi link che trovi sul sito, fare del passaparola fra i tuoi amici, oppure effettuare una donazione tramite PayPal.

Effettua una donazione
Alessandro Semeraro
Trent’anni passati a inseguire il sogno giapponese, fra un episodio di Gundam e un match a Street Fighter II. Adora giocare su console e nelle sale giochi di Ikebukuro che ormai, per quanto lontana, considera una seconda casa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà reso pubblico.I campi obbligatori sono contrassegnati con *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

ilCirox Channel - Memes, offerte e games