Death March Club: primi dettagli su storia e personaggi

Death March Club / World's End Club

Dopo l’annuncio di ieri, Death March Club, primo dei quattro progetti della neonata Too Kyo Games in fase di sviluppo in collaborazione con Grounding, debutta sul web con il suo sito web e un account Twitter ufficiale. Weekly Famitsu ha inoltre pubblicato i primi screenshot, che si aggiungono alle informazioni sulla trama e i personaggi Reycho e Vanilla.

Death March Club uscirà nel corso del 2020 per PC attraverso il publisher Izanagi Games. Vediamo insieme tutte queste nuove informazioni.

Death March Club – Trama

Uccidere 12 persone? Ci giocano dei dodicenni. 12 death game.

Una scuola elementare come altre a Tokyo, con una classe “PERDENTI” dove vengono ammesse tutte le tipologie di falliti. Reycho è un tipo eccentrico che fa parte di questa classe. Un giorno d’estate la classe di Reycho è in gita, quando il bus che li accompagna viene bloccato da una frana.

Gli studenti si risvegliano… per ritrovarsi in un parco divertimenti sotto il mare che deve essere stato chiuso molto tempo fa. Reycho e i suoi amici sono intrappolati in delle rovine deserte e spaventose. Un clown appare dal nulla… e pretende che i bambini giochino a uccidersi l’un l’altro! Senza avere tempo di capire che cosa stia succedendo, Reycho e i suoi compagni di classe sono trascinati in un gioco di vita o morte!

Come faranno i bambini a sopravvivere a questa folle situazione? Mentre sono sul punto di impazzire… strani e sorprendenti poteri si risvegliano in loro. Allo stesso momento… c’è una situazione di emergenza sopra il livello del mare.

Personaggi

Reycho

Un ragazzino di prima media

Un ragazzino curioso che ficca il naso ovunque. Prende in mano la situazione durante la crisi, non perché è coraggioso, ma solo perché non si rende conto dei potenziali rischi. È un marmocchio, sia in positivo che in negativo. È immaturo e ingenuo… e non si accorge di nulla quando si tratta di ragazze.

Vanilla

Una ragazzina di prima media

Una ragazzina allegra, ma pazza, sbadata e un po’ sciocca. È perennemente stordita e generalmente ignorata dagli altri. Si finge stupida, ma in verità ha una mente brillante. È una dei primi ad accorgersi delle macchinazioni che gli adulti complottano.

Staff

  • Direttore Creativo: Kazutaka Kodaka
  • Scenario e Direttore: Kotaro Uchikoshi
  • Direttore: Takumi Nakazawa
  • Design dei personaggi: Take
  • Direttore Artistico: Kentarou Yoshida
  • Produttore: Shinsuke Umeda
  • Direttore dello sviluppo: Yukio Futatsugi
  • Sviluppatore: Too Kyo Games e Grounding

Death March Club – Prime immagini

Fonte: Too Kyo Games via Gematsu

Supporta Akiba Gamers

Ti piace Akiba Gamers e vorresti vederlo crescere? È possibile anche grazie al tuo supporto. Puoi condividere i nostri articoli sui social network tramite gli appositi link che trovi sul sito, fare del passaparola fra i tuoi amici, oppure effettuare una donazione tramite PayPal.

Effettua una donazione
Aeris
Venticinque anni, metà dei quali passati a giocare a qualsiasi FINAL FANTASY le capitasse sottomano. Ama alla follia gli RPG, le trame complesse e i personaggi carismatici che non siano Yuna.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà reso pubblico.I campi obbligatori sono contrassegnati con *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*