Persona 5 Royal: la versione italiana cita ADRIAN, la serie evento

No, non è un pesce d’aprile in ritardo: la localizzazione italiana di Persona 5 Royal è davvero fantasmagorica

Persona 5 Royal: la versione italiana cita ADRIAN, la serie evento

Sembra davvero surreale come notizia, specie dopo il primo aprile, e ha lasciato di stucco (e divertito) anche me, che ci sto giocando in questo momento. Secondo l’immagine diffusa su Facebook dall’utente Luca Dori Salvadori, la versione italiana di Persona 5 Royal, disponibile su PlayStation 4 dallo scorso 31 marzo, contiene uno spassoso easter egg nella localizzazione italiana, fiore all’occhiello di una produzione già grandissima. Si tratta di un omaggio a uno dei meme più apprezzati dello scorso anno, ovvero ADRIAN, la serie evento, l’anime autocelebrativo prodotto da Adriano Celentano e andato in onda in prima serata su Canale 5. Probabilmente grazie ai divertentissimi meme de ilCirox (che salutiamo!) che mescolavano “La Volpe” di Celentano ai Ladri Fantasma con tanto di Last Surprise, ci ritroviamo a leggere un commento sul Phan-Site dei Fantasmi all’interno del gioco di ATLUS che cita testualmente: “Anon: ai uont ciu nò”.

I want to know

Come molti già sapranno bene, si tratta di un richiamo al brano tormentone della serie animata, ovvero il brano “I want to know” del 1977 cantato dal protagonista del cartone animato come grido di denuncia per smuovere le masse. Potete vederlo nel video di seguito.

Che dire se non chapeau al team di localizzazione italiana, che è stato capace di impreziosire un gioco già perfetto con riferimenti alla cultura pop italiana di questi anni assolutamente non invasivi.

Avete trovato altri buffi riferimenti ad ADRIAN o altri easter egg non presenti nel gioco originale? Fatecelo sapere nei commenti!

Di seguito vi riproponiamo il celebre video de ilCirox che ha scatenato questa favolosa reazione a catena.




La nostra recensione di Persona 5 Royal è disponibile seguendo questo link (spoiler: il voto è nel titolo), mentre qui trovate la nostra video recensione. Se invece vi interessa sapere cosa ne pensa il nostro BaSS della Phantom Thieves Edition, gustatevi il suo video di unboxing, e infine qui trovate l’enfatizzante accolade trailer del gioco.

Supporta Akiba Gamers

Ti piace Akiba Gamers e vorresti vederlo crescere? È possibile anche grazie al tuo supporto. Puoi condividere i nostri articoli sui social network tramite gli appositi link che trovi sul sito, fare del passaparola fra i tuoi amici, oppure effettuare una donazione tramite PayPal.

Effettua una donazione
Alessandro Semeraro
Trent’anni passati a inseguire il sogno giapponese, fra un episodio di Gundam e un match a Street Fighter II. Adora giocare su console e nelle sale giochi di Ikebukuro che ormai, per quanto lontana, considera una seconda casa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà reso pubblico.I campi obbligatori sono contrassegnati con *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

ilCirox Channel - Memes, offerte e games