SEGA: non ci sono ancora piani concreti per un Virtua Fighter 6

SEGA: non ci sono ancora piani concreti per un Virtua Fighter 6

L’ultimo numero di Weekly Famitsu presenta uno speciale articolo per festeggiare il rilascio di Virtua Fighter 5: Ultimate Showdown. Questo include un’intervista al chief producer Seiji Aoki di SEGA. Questa intervista rivela, purtroppo, che SEGA non ha ancora pianificato lo sviluppo di Virtua Fighter 6, ma Aoki sarebbe felice di poterlo sviluppare. Di seguito trovate i punti salienti dell’articolo riguardante il fighting game di casa SEGA.

  • “All’inizio dello sviluppo non sapevo che il gioco sarebbe stato regalato con il PlayStation Plus”. (ride)
  • “Un gioco gratis permanentemente sarebbe stato ostico dal punto di vista dei guadagni. Per questo motivo sarà gratuito solo per due mesi.”
  • “Ho pensato fin dall’inizio che un titolo nato per le sale giochi sarebbe dovuto uscire anche nelle sale giochi nella sua incarnazione più recente.”
  • “Vorrei completare al più presto le funzionalità per le battaglie di squadra e la gestione eSport.”
  • Non è stato deciso nulla riguardo Virtua Fighter 6, per questo motivo non posso rilasciare alcun commento. Ma se mi chiedessi se vorrei svilupparlo o meno, la risposta sarebbe positiva.”
  • “Questo Ultimate Showdown ci servirà a capire se c’è abbastanza domanda per Virtua Fighter. Vorremmo creare abbastanza hype in vista di un eventuale prossimo titolo.”
  • “Mi auguro che siano tanti i giocatori a ricevere questo regalo da SEGA.”

Virtua Fighter 5: Ultimate Showdown, noto in Giappone come Virtua Fighter esports, è disponibile ora su PlayStation 4. È ottenibile gratuitamente dagli abbonati PlayStation Plus ed è giocabile su PlayStation Now, mentre è possibile acquistare un bundle digitale contenente gioco + Pacchetto Leggendario al prezzo di circa 30 €.

Fonte: Weekly Famitsu via Siliconera

Supporta Akiba Gamers

Ti piace Akiba Gamers e vorresti vederlo crescere? È possibile grazie al tuo supporto! Puoi iscriverti ai nostri canali social, condividere i nostri articoli tramite gli appositi link e fare passaparola fra i tuoi amici.

Trent’anni passati a inseguire il sogno giapponese, fra un episodio di Gundam e un match a Street Fighter II. Adora giocare su console e nelle sale giochi di Ikebukuro che ormai, per quanto lontana, considera una seconda casa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà reso pubblico.I campi obbligatori sono contrassegnati con *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.