Scalebound

Scalebound: Microsoft rinnova il trademark del gioco

Microsoft di recente ha rinnovato il trademark di Scalebound, l’action RPG sviluppato da PlatinumGames e Hideki Kamiya in collaborazione con Microsoft Game Studios il quale è stato cancellato lo scorso gennaio.

Questo significa che la casa di Redmond avrà a disposizione altri sei mesi per fornire la prova che il marchio venga utilizzato commercialmente. Fondamentalmente, funziona che ogni sei mesi dopo la registrazione di un marchio, se un’azienda non ha ancora fornito nessuna prova del marchio utilizzato a scopo commerciale nel paese in cui è stato registrato, è necessario rinnovarlo oppure cancellarlo. Esso può essere rinnovato fino a cinque volte prima che il marchio venga perso, il che significa che Microsoft può decidere di rinnovarlo per altre tre volte, in quanto questa è solo la seconda volta.

Secondo una legge che riguarda i trademark, il rinnovo di un marchio è l’equivalente di una “dichiarazione giurata che il richiedente (Microsoft) ha ancora una buona fede nell’uso del marchio in commercio, ma ha bisogno di tempo addizionale per utilizzare effettivamente il marchio“.

Ora, questo rinnovo potrebbe significare letteralmente nulla. O potrebbe significare qualcosa. Tuttavia, questo dà una piccola speranza che Scalebound possa ancora vivere, anche se probabilmente non con PlatinumGames. Che possa essere il palco dell’E3 a scagionare ogni dubbio?

Fonte: Microsoft via DualShockers