MariCar: l’appello della compagnia di Go Kart fallisce, dovrà pagare a Nintendo 50 milioni di yen

Street Kart

Nintendo è da tempo bloccata in una battaglia legale contro la compagnia di Go Kart giapponese MariCar, a causa di violazioni ripetute della proprietà intellettuale della compagnia nei design dei suoi kart e delle sue piste, oltre che del nome originale della compagnia.

Da tempo il contenzioso continua a venire rimandato a gradi superiori della giustizia, e ora che l’appello alla Corte Suprema per la proprietà intellettuale è fallito sembra proprio che Mari Mobility Development sia costretta a pagare 50 milioni di yen in danni a Nintendo.

Supporta Akiba Gamers

Ti piace Akiba Gamers e vorresti vederlo crescere? È possibile anche grazie al tuo supporto. Puoi condividere i nostri articoli sui social network tramite gli appositi link che trovi sul sito, fare del passaparola fra i tuoi amici, oppure effettuare una donazione tramite PayPal.

Effettua una donazione
Lorenzo Repetto
Ossessionato da Le Bizzarre Avventure di JoJo e METAL GEAR, pensa che TRIGGER abbia salvato gli anime. Darebbe tutto pur di vedere un nuovo Trauma Center e il finale di Berserk; generalmente ti vuole bene, finché non gli parli di microtransazioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà reso pubblico.I campi obbligatori sono contrassegnati con *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

ilCirox Channel - Memes, offerte e games