Genei Ibun Roku #FE: nuove immagini e due nuovi trailer

Genei Ibun Roku #FE: nuove immagini e due nuovi trailer

In aggiunta al trailer di Toma Akagi visto stamattina, Nintendo e ATLUS ci mostrano tre nuove immagini e altri due trailer per Genei Ibun Roku #FE, l’RPG crossover per Wii U noto in passato come Shin Megami Tensei X Fire Emblem. I due video in questione ci mostrano rispettivamente dungeon e battle system, nonché il mondo di gioco.

Partendo dalla Tokyo del mondo reale, i giocatori potranno visitare un’area chiamata Idolsphere: si tratta di un altro mondo dove sono presenti meccanismi che potrebbero bloccare il cammino del giocatore, nonché molti Miraggi nemici. Tali meccanismi saranno cuciti su misura per ciascuna location: nel dungeon dell’edificio 106 di Shibuya, ad esempio, lo scopo sarà quello di raggiungere il tetto muovendosi da un piano all’altro utilizzando il gigantesco braccio di un manichino. Entrando in contatto con uno dei modelli poligonali dei nemici all’interno del dungeon potremo dare il via alle battaglie: i personaggi compiranno le proprie azioni in seguito ai nostri comandi; nel caso riuscissimo a centrare il punto debole di un nemico, daremo il via alla modalità Session Attack, che ci consentirà di concatenare delle vere e proprie combo di attacchi. Alla fine della battaglia guadagneremo punti esperienza, punti abilità e Performa. Una volta accumulati, i punti abilità ci permetteranno di apprendere nuove skill, mentre i Performa torneranno utili come materiali per la crazione di nuove armi.

Genei Ibun Roku #FE vedrà la luce in Giappone il prossimo 26 dicembre, per poi giungere in Europa nel 2016. Buona visione!

System – Dungeon & Battle

World

Fonte: Nintendo via Gematsu

Supporta Akiba Gamers

Ti piace Akiba Gamers e vorresti vederlo crescere? È possibile grazie al tuo supporto! Puoi iscriverti ai nostri canali social, condividere i nostri articoli tramite gli appositi link e fare passaparola fra i tuoi amici.

Trent’anni passati a inseguire il sogno giapponese, fra un episodio di Gundam e un match a Street Fighter II. Adora giocare su console e nelle sale giochi di Ikebukuro che ormai, per quanto lontana, considera una seconda casa.