Dragon Ball XenoVerse 2 – Guida ai gesti e ai costumi sbloccabili

Dragon Ball XenoVerse 2 - Guida ai gesti e ai costumi sbloccabili

Dragon Ball XenoVerse 2 è ricco di extra come costumi e gesti da collezionare: ecco una guida su come riuscire a trovarli tutti

Chi conosce la serie di Dragon Ball XenoVerse, ormai giunta al secondo capitolo, sicuramente è già a conoscenza del fatto che al suo interno possono celarsi svariati segreti ed elementi secondari da dover sbloccare, alcuni utili e altri decisamente meno, per completare al massimo il gioco.

All’interno di questa prima guida che vi proponiamo oggi, potete trovare un piccolo aiuto per due dei contenuti sbloccabili in cui vi imbatterete quasi subito all’interno del gioco: i costumi e i gesti.

Sparsi in tutta Conton City, a volte ben nascosti nascosti, troveremo svariati NPC con un punto interrogativo sopra la testa, le cui azioni variano a seconda del tipo di personaggio. Sfortunatamente non sarà facile riconoscerli, ma ci basterà interagire con loro per capire direttamente cosa vogliono da noi. Alcuni, semplicemente, ci offriranno capsule varie o cibo, utilissimo per aiutare Majin Bu nella creazione della sua famiglia, senza chiedere nulla in cambio, mentre altri sono più propensi a effettuare alcuni scambi con noi.

A volte però, ci imbatteremo in altri due tipi di NPC particolari che ci richiederanno cose ben specifiche da fare, per cui è bene prestare la massima attenzione a quel che dicono.

Costumi

Alcuni di questi NPC potranno chiederci di effettuare determinate missioni parallele, missioni esperto, di aver raggiunto un certo livello con il nostro personaggio e molto altro. Sono compiti facili, e capire il loro meccanismo non è nulla di complicato, dal momento che ci basterà seguire le loro richieste e tornare a parlarci per avere la nostra ricompensa, che di solito, per la maggior parte saranno costumi.

Per farvi giusto un esempio, dietro l’accademia, nascosto vicino agli alberi, troveremo Zukkini. Questo personaggio ci richiederà di essere almeno al livello 5, e ci offrirà come ricompensa il Set Costume da Comandante dei Red Ribbon. Alcuni di questi personaggi sono presenti già dal primo avvio del gioco, subito all’inizio della nostra avventura, mentre altri compariranno a Conton City man mano che proseguiremo nella storia. Per cui, è bene fare un tour della città ogni volta che ne avremo l’occasione.

Gesti

Altri NPC, invece, ci sproneranno a utilizzare alcune particolari azioni da eseguire esattamente di fronte a loro, ovvero i cosiddetti gesti (effettuabili premendo il tasto R1).

Al contrario degli altri, questi ci diranno frasi strane, a volte totalmente incomprensibili a una prima lettura. In questi casi, tutto quello che dovremo fare è capire inizialmente di che azione o personaggio stanno parlando, magari provando a parlarci una seconda volta, visto che di tanto in tanto cambieranno testo e potrebbero rivelare qualche dettaglio in più, e poi cercare il gesto corrispondente all’interno della lista, ed eseguirglielo dritto in faccia.

Per farvi un piccolo esempio, proprio sotto l’area di ricevimento, verso la parte delle battaglie online e offline, troveremo due NPC, chiamati Nema e Tennille, vestiti con i costumi di Goku e Piccolo. Andando davanti alla ragazza in “cosplay” da Goku, parlandoci e solo dopo utilizzare il gesto di raccolta energia, questa si muoverà improvvisamente reagendo alla nostra azione, e un messaggio istantaneo che apparirà su schermo ci informerà di aver appena sbloccato un nuovo gesto: la Kamehameha. Recandoci subito dal personaggio che le sta esattamente di fianco, quello vestito da Piccolo per intenderci, e usando il gesto appena sbloccato (Kamehameha), questo automaticamente si muoverà e a sua volta ci insegnerà una nuova azione.

Sparsi nel mondo di gioco, non in-game ma proprio nella città/hub, saranno presenti tantissimi di questi personaggi che, prestando bene attenzione a quel che dicono, ci daranno dei suggerimenti sulle azioni da fare in loro presenza, e che potrebbero farci sbloccare a sua volta altri gesti. Alcuni richiederanno un preciso ordine di sbloccaggio, e non sarà difficile incappare in qualcuno che chiederà l’esecuzione di un gesto che non possediamo, lasciandoci intendere che abbiamo saltato qualcosa.

Nello specifico, visto che vi ho parlato di Nema e Tennille, questi due appariranno più volte in svariati angoli della città, sempre con abbigliamenti diversi. Ma non saranno i soli, dal momento che ad affiancarli ci saranno tanti altri personaggi, anche se non ricorrenti come loro due.

Solo un consiglio mi resta da darvi: quando deciderete di darvi alla caccia di questi particolari NPC con i punti interrogativi sopra la loro testa, aguzzate la vista e controllate qualsiasi anfratto e angolino sperduto della città. Alcuni potrebbero nascondersi dove meno ve lo aspettate!

Extra

Se avete già terminato il gioco, allora ecco un piccolo extra. Se tra di voi si nasconde qualche fan sfegatato della serie, sicuramente avrà pensato più di una volta nel corso del gioco: “Secondo me prima o poi troverò in giro la nuvola Kinto’un” (o speedy, se la conoscete grazie al doppiaggio italiano).

Nì.

Effettivamente c’è, ma non sarà proprio la nuvola vera e propria che conoscevamo, ma anche questa sarà un mezzo motorizzato realizzato dalla Capsule Corp.

Inanzitutto, per ottenerla sarà necessario terminare completamente la storia di gioco, e poi iniziare a librarci in volo il più alto possibile. In giro nei cieli di Contron City, infatti, sarà possibile veder girovagare un misterioso personaggio denominato Oba che, una volta fermato e interagito con esso, ci regalerà una nuova capsula veicolo da poter utilizzare.

Per equipaggiarlo dovremo semplicemente entrare nel menu di pausa, selezionare opzioni, e poi la voce Impostazioni veicolo.

Kurama
Importatore seriale di titoli nipponici. I giapponesi lo temono… o forse, semplicemente, se ne sbattono alla grande. Per questo motivo, continua in tutta tranquillità a giocare a piede libero.
Siamo in diretta con Super Mario Maker 2!
Alle 17:30 saremo in diretta con Super Mario Maker 2!