PROJECT ZERO: Maiden of Black Water – Data di lancio per la versione rimasterizzata

PROJECT ZERO

KOEI TECMO GAMES ha finalmente svelato la data di lancio per la versione rimasterizzata PROJECT ZERO: Maiden of Black Water.

Annunciato solamente il mese scorso, il titolo sarà disponibile su PlayStation 5, Xbox Series X|S, PlayStation 4, Xbox One, Nintendo Switch e PC a partire dal prossimo 28 ottobre. Coloro che pre-ordineranno il gioco o che lo acquisteranno durante le prime due settimane dal lancio otterranno gratuitamente un costume ispirato a Ryza nella sua versione di Atelier Ryza: Ever Darkness & the Secret Hideout.

La software house ha inoltre annunciato che del titolo sarà rilasciata anche una Digital Deluxe Edition che includerà al suo interno un artbook digitale e sei costumi ispirati ad altrettanti personaggi classici della serie. Yuri potrà indossare i costumi ispirati a Mio Amakura e Rei Kurosawa, Miu avrà a sua disposizione i costumi ispirati a Mayu Amakura e Miku Hinasaki e infine Ren utilizzerà il costume ispirato a Kei Amakura.

Vi lasciamo ora con un nuovo trailer e tante immagini inedite per PROJECT ZERO: Maiden of Black Water, augurandovi come sempre una buona visione.

PROJECT ZERO: Maiden of Black Water – Trailer

Fonte: KOEI TECMO GAMES via Gematsu

Supporta Akiba Gamers

Ti piace Akiba Gamers e vorresti vederlo crescere? È possibile anche grazie al tuo supporto. Puoi condividere i nostri articoli sui social network tramite gli appositi link che trovi sul sito, fare del passaparola fra i tuoi amici, oppure effettuare una donazione tramite PayPal.

Effettua una donazione
Raro esemplare di panda sardo cresciuto a bambù e JRPG. Soffre di sindrome di Stoccolma nei confronti di SQUARE ENIX, ed è disposto a privarsi del sonno pur di spulciare all’inverosimile ogni titolo gli capiti fra le mani.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà reso pubblico.I campi obbligatori sono contrassegnati con *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*