JUDAS CODE si mostra nelle prime immagini targate Famitsu

judas code cover

Famitsu continua ad offrire oggi anteprime di giochi di prossima uscita, mostrando le primissime immagini di JUDAS CODE, il nuovo shooting game free-to-play per PlayStation Vita targato tri-Ace.

oltre alle nuove immagini, ci vengono anche svelate quelle che saranno le modalità di gioco offerte dal titolo:

  • Main Quest: modalità principale del titolo, in cui dovremo portare a termine tutte le missioni che ci verranno affidate man mano per procedere nella narrazione della storia.
  • Class Mission: Ciascuna delle missioni presenti avrà un vero e proprio obiettivo da portare a termine, es: “effettua x head shot”. Portandole a termine, sarà possibile ricevere ricompense.
  • Card Synthesis: Utilizzando le ricompense ottenute, sarà possibile rafforzare le carte del nostro deck, per utilizzarle in battaglia.

Inoltre, eccovi una breve introduzione ad alcuni dei personaggi offerti:

  • Eroe/Eroina: Mercenario/a, senza nessun familiare, e appartenente al corpo dei mercenari giapponesi. Nonostante sia una persona abbastanza silenziosa, ha un grande senso di giustizia.
  • Ragazza Misteriosa: una misteriosa ragazza che il nostro eroe, o eroina, incontrerà nel corso del gioco. Non è una persona di molte parole, e la sua forza di volontà è quasi nulla.. ma grazie all’aiuto del nostro personaggio, cambierà pian piano.

Vi lasciamo di seguito alle immagini di debutto del gioco

Fonte: Gematsu

Supporta Akiba Gamers

Ti piace Akiba Gamers e vorresti vederlo crescere? È possibile anche grazie al tuo supporto. Puoi condividere i nostri articoli sui social network tramite gli appositi link che trovi sul sito, fare del passaparola fra i tuoi amici, oppure effettuare una donazione tramite PayPal.

Effettua una donazione
Prestigiatore, ballerino di break dance, produttore cinematografico, fondatore di Akiba Gamers: un curriculum da fare invidia a Johnny Sins, ma che non regge il confronto con la sua smodata passione per i giochi d’importazione e per i tegolini.