Bullet Girls Phantasia: una data per la versione in inglese

D3 PUBLISHER - Bullet Girls Phantasia

Il publisher H2 INTERACTIVE ha annunciato la data di uscita per la versione asiatica contenente i sottotitoli in inglese di Bullet Girls Phantasia, terzo capitolo della saga sparatutto in terza persona in uscita per PlayStation 4 e PlayStation Vita.

La compagnia metterà a disposizione anche una limited edition del gioco al prezzo di 109,99 dollari (circa 94 euro), avente i seguenti contenuti per ambedue le versioni:

  • Copia fisica del gioco
  • Box da collezione
  • Cover alternativa
  • Colonna sonora originale del gioco
  • Artbook del gioco
  • Mousepad 3D del personaggio Silvia Hortensie
  • Alcuni DLC
  • Carte da Poker a tema con i personaggi del gioco

Vi ricordiamo che il lancio del gioco è previsto per PlayStation 4 e PlayStation Vita in Giappone il 9 agosto e in contemporanea uscirà anche la sua controparte asiatica con i sottotitoli in inglese.

Bullet Girls Phantasia – Informazioni

Bullet Girls Phantasia è il terzo capitolo della saga di Bullet Girls. Questa volta l’azione si sposterà in un mondo fantastico a stile medievale dove dovremo affrontare orchi, slime e altri mostri utilizzando però armi come fucili di vario tipo per sbaragliare i nemici.

Per la prima volta nella serie il gioco avrà a disposizione, al contrario dei personaggi di supporto presenti negli scorsi giochi della serie, un sistema di personaggi che aiuteranno attivamente il giocatore attraverso le missioni. Sarà possibile interagire inoltre con i carri armati presenti nel gioco per annientare i nemici, ma dovremo stare attenti perché a seconda dei danni subiti potremo perdere letteralmente i vestiti. Tornerà inoltre la modalità di interrogazione delle ragazze, caratteristica della serie, dove potremo solleticare o infastidire le ragazze attraverso alcuni strumenti come pistole ad acqua e latte condensato, per farci dare diverse risposte dalle ragazze trattenute nell’interrogatorio, a seconda del loro umore. Potremo inoltre fare un doppio interrogatorio o usare la telecamera per identificare i punti deboli delle ragazze o inquadrare qualche dettaglio in particolare. Potremo inoltre, a seconda della vittima e del carnefice, attivare la particolare modalità Kukoro, dove le risposte delle prigioniere saranno più intense e la quantità di recupero dell’indicatore sarà raddoppiata.

A seconda dei movimenti che andremo ad effettuare sul campo di battaglia, come lo sprint o alcune schivate, resteremo letteralmente in mutande. E ogni pezzo del nostro vestiario equipaggiato potrà degradarsi e sparire, compresa la biancheria intima.

Naturalmente, facendo una battaglia con altre ragazze, potremo catturarle e usare la modalità interrogatorio per far cambiare faccia ai nostri nemici e portarle dalla nostra parte.

Per la versione PlayStation 4 avremo a disposizione un costume da coniglietta e un bikini color carne mentre per la versione PlayStation Vita avremo a disposizione un bikini armatura dorato e un giapponesissimo sarashi e fundoshi che coprirà ben poco delle nostre eroine.

Fonte: H2 INTERACTIVE via Gematsu

Supporta Akiba Gamers

Ti piace Akiba Gamers e vorresti vederlo crescere? È possibile anche grazie al tuo supporto. Puoi condividere i nostri articoli sui social network tramite gli appositi link che trovi sul sito, fare del passaparola fra i tuoi amici, oppure effettuare una donazione tramite PayPal.

Effettua una donazione
Ha reagito all'annuncio di Bloodstained: Ritual of the Night come Paolo Brosio con il Papa. Termina Golden Axe almeno una volta al mese. Da dieci anni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà reso pubblico.I campi obbligatori sono contrassegnati con *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*