MARVEL’S AVENGERS – Recensione

Avventuriamoci nell’universo narrativo della Casa delle Idee grazie a Marvel’s Avengers, nuovo action RPG a tema supereroi di SQUARE ENIX

MARVEL’S AVENGERS - Recensione

È finalmente disponibile in tutto il mondo Marvel’s Avengers, titolo di SQUARE ENIX per PlayStation 4, Xbox One e PC dedicato agli eroi della Casa delle Idee. Il team di Crystal Dynamics ha confezionato per noi giocatori un Action RPG che ci permetterà di vestire i panni dei nostri personaggi cartacei preferiti, dandoci la possibilità di divertirci sia in solitaria che coi nostri amici grazie ad una ricchissima componente multiplayer. Inoltre la software house amplierà costantemente il titolo grazie ad una serie di aggiornamenti gratuiti che andranno ad aggiungere nuovi eroi giocabili, missioni inedite e tanti altri contenuti che aumenteranno notevolmente la longevità del gioco.

Dalla nostra precedente analisi, fatta grazie alle sessioni di beta del gioco, Marvel’s Avengers non ci aveva pienamente convinti. Sarà riuscito a farci cambiare idea? Scopritelo all’interno della nostra recensione.

L’incontro tra Kamala e Captain America

Sono passati cinque anni dal tragico evento dell’A-Day. Durante quel giorno l’intera città di San Francisco è stata distrutta dall’esplosione del reattore della Chimera, enorme eliveivolo alimentato dal misterioso minerale Terrigen scoperto dal dottor George Tarleton. Tra le tantissime vittime c’è anche Captain America, che si è sacrificato cercando di mettere in salvo la città. L’esplosione ha causato inoltre il rilascio di una nebbia capace di trasformare i cittadini in pericolosi esseri dotati di poteri straordinari, gli Inumani. Dopo lo scioglimento degli Avengers a causa dei sensi di colpa per la distruzione causata, il dottor Tarleton fonda l’A.I.M. promettendo al mondo una cura per questa nuova “malattia” che ha colpito l’umanità. Ma c’è qualcuno che non crede alle sue parole, la giovane Kamala Khan. Da sempre fan degli eroi, la ragazza era presente durante l’A-Day ed è lì che ha acquisito i suoi poteri scoprendosi Inumana. Dopo aver trovato le prove delle menzogne di Tarleton, l’improvvisata supereroina cercherà un modo di riunire gli Avengers e salvare così gli Inumani.

MARVEL’S AVENGERS - Recensione

  • Titolo: Marvel’s Avengers
  • Piattaforma: PlayStation 4, Xbox One, PC, Stadia
  • Versione analizzata: PlayStation 4 (EU)
  • Genere: Action RPG, Avventura Multiplayer
  • Giocatori: 1-4 (online)
  • Publisher: SQUARE ENIX
  • Sviluppatore: Crystal Dynamics
  • Lingua: Italiano (testi), Italiano (doppiaggio)
  • Data di uscita: 4 settembre 2020
  • Disponibilità: retail, digital delivery, collector’s edition
  • DLC: pacchetti contenenti Crediti, valuta di gioco utilizzabile per comprare elementi estetici per la personalizzazione dei personaggi
  • Note: il titolo verrà aggiornato periodicamente introducendo nuovi eroi giocabili, missioni inedite e parti di storia aggiuntive, il tutto gratuitamente

Abbiamo recensito Marvel’s Avengers con un codice PlayStation 4 fornitoci gratuitamente da SQUARE ENIX tramite Koch Media.

Dal punto di vista del gameplay, Marvel’s Avengers è un titolo action con elementi RPG, ma la sua caratteristica principale è la massiccia presenza di contenuti multigiocatore. A parte alcune missioni della campagna principale, che andranno obbligatoriamente giocate in solitaria, la maggior parte degli elementi potranno essere giocati in compagnia di un gruppo composto da fino a quattro giocatori. In assenza di amici disponibili con cui giocare, o quando non riusciremo a trovare giocatori grazie al matchmaking randomico, la nostra squadra sarà composta dall’eroe da noi scelto e altri tre personaggi controllati dall’IA.

Io sono Iron Man

Sarà possibile avventurarci in tantissime tipologie di missioni differenti, alcune più lineari e altre che ci daranno più spazio per l’esplorazione e il completamento di obiettivi secondari. Potremo scegliere liberamente quale missione intraprendere grazie al tavolo delle operazioni, e starà a noi decidere se affrontarla da soli, in compagnia di altri giocatori attivando il matchmaking o formando un party con i nostri amici. Se invece vogliamo unirci ad un gruppo che si sta già formando potremo scegliere la “Partita Veloce”, che però non ci permetterà di decidere quale missione andremo ad affrontare.

In battaglia avremo modo di utilizzare solamente un eroe, caratterizzato dalle proprie iconiche abilità che abbiamo avuto modo di scoprire nei decenni di attività dei fumetti Marvel. Nonostante alcuni tratti siano simili per tutti i personaggi, la software house ha fatto un ottimo lavoro di differenziazione facendo sì che ognuno di essi risultasse unico nel suo genere. Ad esempio Vedova Nera è in grado di utilizzare il suo rampino per avvicinarsi rapidamente ai nemici lontani o volanti, Iron Man e Thor avranno la possibilità di volare e attaccare i nemici dall’alto, mentre Kamala può sfruttare la sua elasticità per schivare facilmente gli attacchi avversari.

È tempo di grinding

Un elemento che renderà ancora più unici i protagonisti di Marvel’s Avengers è legato alla forte componente di personalizzazione presente all’interno del gioco. Durante ogni scontro i nostri eroi guadagneranno esperienza salendo di livello, permettendoci di guadagnare così dei punti abilità da spendere per ottenere tecniche sempre migliori. Avremo a disposizione tre alberi di abilità differenti: quello Primario in cui saranno presenti combo e tecniche aggiuntive, quello delle Specialità in cui potremo migliorare le Mosse Eroiche di ogni personaggio, e infine l’albero della Maestria che ci garantirà tantissimi bonus passivi. Ogni abilità di quest’ultimo albero sarà divisa in tre sottocategorie, e saremo noi a scegliere quale delle tre abilitare in modo da personalizzare ulteriormente i nostri eroi e renderli più affini al nostro stile di gioco.

Black Widow in Marvel’s Avengers

Oltre ciò, avremo la possibilità di caratterizzare i personaggi con pezzi di equipaggiamento ottenibili sia come ricompensa per il completamento delle missioni che dai forzieri sparsi nel mondo di gioco e persino acquistabili tramite i negozi presenti sulla Chimera. L’equipaggiamento migliorerà le statistiche dell’eroe scelto e garantirà delle abilità passive capaci di migliorare le sue prestazioni in battaglia. Ovviamente non mancheranno anche le personalizzazioni estetiche grazie a tantissimi costumi aggiuntivi, emote da utilizzare durante le missioni multigiocatore e persino animazioni alternative per gli abbattimenti.

Potremo ottenere nuovi elementi estetici, materiali per migliorare l’equipaggiamento e persino Crediti da utilizzare per acquistare nuovi elementi grazie alla Carta Sfida. Ogni eroe ne avrà una personale a disposizione, e in base alla sua progressione potremo ottenere tantissime ricompense esclusive. Per farlo dovremo completare le sfide giornaliere e le sfide settimanali che ci verranno assegnate per ogni personaggio, e che ci ricompenseranno con punti per la progressione della Carta Sfida. Solamente il personaggio utilizzato dal giocatore otterrà i punti, aumentando così notevolmente la rigiocabilità e la longevità del titolo.

Marvel’s Avengers è un epico gioco di azione-avventura in terza persona che combina una narrazione cinematografica e originale con meccaniche di gioco in solitario e cooperativo. Unisciti online a squadre di massimo quattro giocatori, padroneggia abilità straordinarie, personalizza una gamma di eroi in continua crescita e difendi la Terra da minacce sempre più terribili. In un futuro in cui tutti i supereroi sono messi al bando, la giovane Kamala Khan deve riunire gli Avengers per fermare l’AIMMarvel’s Avengers continuerà il suo epico viaggio grazie a nuovi eroi e nuove storie che verranno aggiunti regolarmente per creare un’esperienza di gioco definitiva.

Acquista Marvel’s Avengers per PlayStation 4 Xbox One seguendo questo link al prezzo speciale di 67,99 € (invece che 74,99 €). Disponibile dal 4 settembre 2020Sostieni Akiba Gamers acquistando il gioco su Amazon attraverso questo link!

Un senso di Déja Vù

Purtroppo è dal punto di vista tecnico che Marvel’s Avengers presenta le sue pecche maggiori, che riguardano soprattutto la ripetitività dei suoi elementi. Il comparto grafico, per quanto sia caratterizzato da una direzione artistica molto piacevole, soffre infatti di un’estrema ripetizione per quanto riguarda gli ambienti esplorabili e i nemici da affrontare, senza considerare che sono presenti diversi bug grafici all’interno del gioco, oltre che dei considerevoli cali di frame rate nei combattimenti più concitati. Insomma, in definitiva questo aspetto del titolo manca di pulizia, la software house ha infatti fatto centro nella scelta di alcuni dettagli, come ad esempio l’aspetto dei protagonisti e le animazioni, ma ha badato meno a tutto ciò che li circonda.

Thor arriva a salvare la situazione

Anche il comparto sonoro è abbastanza problematico. Il doppiaggio italiano è un ottimo punto di partenza, se solo fosse presente per tutta la durata del gioco. Capiterà infatti di trovare alcuni personaggi che, anche nelle prime fasi di gioco, non hanno una voce e, se non attiveremo i sottotitoli, non capiremo mai cosa stiano dicendo. Inoltre torna una problematica già evidenziata durante la prova della beta: nelle fasi finali di gioco infatti alcuni dialoghi saranno automaticamente in inglese anche se abbiamo impostato la lingua italiana e capiterà persino che i protagonisti parlino tra loro in lingue diverse.

La ripetitività torna anche a livello di gameplay, specialmente per quanto riguarda il post game. Marvel’s Avengers presenta una storia interessante e divertente da giocare, che incentra la sua attenzione maggiormente sul personaggio di Kamala pur ritagliando il giusto spazio anche per gli altri eroi. Purtroppo però quando decideremo di avventurarci nella parte multiplayer del titolo ci troveremo di fronte a delle problematiche non indifferenti come un matchmaking di una lentezza quasi imbarazzante e un estremo senso di ripetitività nei suoi contenuti. Questo andrà a migliorare grazie ai costanti aggiornamenti gratuiti anticipati dalla software house, ma si tratta di un titolo forse ancora un po’ troppo scarno per il lancio.

A chi consigliamo Marvel’s Avengers?

Nonostante i problemi evidenziati, Marvel’s Avengers ha dalla sua un buon cast di personaggi e un sistema di combattimento divertente, che andrà ad ampliarsi gratuitamente grazie all’introduzione di nuovi eroi, missioni e nemici affrontabili. Certo, acquistarlo al momento vuol dire trovarsi di fronte ad un titolo che, una volta completata la campagna principale, si ridurrà ad una serie di missioni poco diverse l’una dall’altra. Ma si può sempre aspettare un calo di prezzo per recuperarlo, magari quando saranno già disponibili un po’ di contenuti aggiuntivi al suo interno.

Kamala è pronta per una nuova avventura

  • Gameplay ben strutturato e divertente
  • Una storia avvincente che dà spazio a tutti i protagonisti
  • Direzione artistica azzeccata…

  • …Ma le problematiche tecniche sono troppe
  • Matchmaking dalle tempistiche spesso infinitamente frustranti
  • Manca di varietà nei contenuti
Marvel’s Avengers
3.2

Un germoglio che deve ancora crescere

Non è mai un piacere non parlare benissimo di un titolo su cui si riponevano speranze. Per quanto io sia un grandissimo fan di SQUARE ENIX, Crystal Dynamics e Marvel, dopo aver giocato decine di ore con Marvel’s Avengers non ho potuto che notare come la ripetitività del titolo si faccia sentire fin troppo velocemente. Nonostante ciò, ho trovato la campagna principale molto interessante e ben strutturata, e il gameplay è davvero variegato e bello da vedere grazie ad un cast di personaggi la cui unicità risulta uno dei punti di forza del gioco. In definitiva Marvel’s Avengers è un titolo purtroppo ancora acerbo, ma nonostante questo, il costante supporto promesso da SQUARE ENIX mi fa ben sperare che quello che al momento è solo una buona base possa diventare in futuro un titolo ricco di contenuti. La base del gioco è solida, ora non ci resta che attendere per scoprire se il titolo riuscirà a riprendersi da un lancio un po’ traballante o se sarà solamente un divertimento passeggero.

Supporta Akiba Gamers

Ti piace Akiba Gamers e vorresti vederlo crescere? È possibile anche grazie al tuo supporto. Puoi condividere i nostri articoli sui social network tramite gli appositi link che trovi sul sito, fare del passaparola fra i tuoi amici, oppure effettuare una donazione tramite PayPal.

Effettua una donazione
Federico Schirru
Raro esemplare di panda sardo cresciuto a bambù e JRPG. Soffre di sindrome di Stoccolma nei confronti di SQUARE ENIX, ed è disposto a privarsi del sonno pur di spulciare all’inverosimile ogni titolo gli capiti fra le mani.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà reso pubblico.I campi obbligatori sono contrassegnati con *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

ilCirox Channel - Memes, offerte e games