Gli eSports spopolano anche in Italia: uno dei segreti per diventare pro player sta nella postura

Gli eSports spopolano anche in Italia: uno dei segreti per diventare pro player sta nella postura

Oggi gli eSports sono molto diffusi in Italia, con migliaia di giocatori che si danno battaglia in singolo o in team, in giochi come Call of Duty Warzone. Naturalmente sono i pro-player ad avere il seguito maggiore, specialmente quando si mostrano al pubblico durante le loro live su Twitch. E proprio da queste live è possibile scovare immediatamente uno dei loro segreti principali: avere una buona base su cui sedersi per migliorare la postura. Vediamo dunque di approfondire questo discorso.

Il successo degli eSports in Italia: una panoramica del settore

La Penisola è attualmente uno dei paesi più attivi sul fronte degli sport elettronici, e come sempre ci pensano i dati a fornire una panoramica attendibile e concreta. Stando alle ultime indagini sul comparto degli eSports, è stato registrato un incremento di pubblico intorno al 15%, parallelamente al calo di spettatori degli eventi sportivi classici, come nel caso delle partite di calcio.

Ad oggi il bacino di spettatori in ambito sport elettronici supera 1,6 milioni di unità in Italia, un dato che ci colloca in cima alle classifiche europee. Per quel che riguarda l’identikit, si parla di persone mediamente intorno ai 27 anni, con un bacino di utenza superiore nelle regioni del meridione. La maggior parte dei giocatori gioca da console, senza poi dimenticare i pro-players che competono anche con PC da gaming.

I consigli migliori per diventare dei pro-players negli eSports

Per diventare pro-player, oltre a possedere un talento naturale, si possono seguire diversi percorsi e consigli. Un suggerimento che viene fin troppo spesso sottovalutato, ma che sta alla base del gaming professionistico, è la corretta postura. Si tratta di un consiglio che può essere applicato immediatamente e da tutti, e che risulta fondamentale per le prestazioni: i pro insegnano infatti che bisogna adottare una corretta postura mentre si gioca e sporgersi in avanti nei momenti critici.

Sarà dunque necessario avere la giusta poltrona sulla quale sedersi durante le sessioni di gioco. Per fortuna, online è possibile trovare alcuni articoli che suggeriscono quali sono le migliori sedie gaming, suddivise per fasce di prezzo e per caratteristiche tecniche. Con le giuste informazioni si può così adottare una postura corretta, scegliendo fra modelli come le sedie racing o addirittura i pouf. C’è addirittura uno studio dell’Università di Leeds che conferma quanto la postura nel gaming possa influenzare le prestazioni: secondo le ricerche, la corretta gestione del peso corporeo da seduti condiziona fortemente le performance in game, come nel caso di giochi calcistici tipo FIFA. Infatti, i veri pro-player adottano delle tecniche di gestione della postura ottimizzate in base ai vari momenti critici dei match, che consentono di avere un vantaggio sugli avversari.

Supporta Akiba Gamers

Ti piace Akiba Gamers e vorresti vederlo crescere? È possibile anche grazie al tuo supporto. Puoi condividere i nostri articoli sui social network tramite gli appositi link che trovi sul sito, fare del passaparola fra i tuoi amici, oppure effettuare una donazione tramite PayPal.

Effettua una donazione
Dal 2013 la redazione di Akiba Gamers si prodiga nell'informare e intrattenere gli appassionati di videogiochi giapponesi. Dal 2018 il sito parla anche di Giappone, anime, manga, cinema e tanto altro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà reso pubblico.I campi obbligatori sono contrassegnati con *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.