Summer Lesson: è quasi impossibile che arrivi in occidente

Summer Lesson: Allison Snow Seven Days Garden

Durante il Gamescom 2016, produttore di Summer Lesson, Katsuhiro Harada, spiega per quale ragione sarà quasi impossibile portare questa esclusiva PlayStation VR in occidente.

In un gioco del genere, il sync labiale è più che fondamentale e purtroppo adattarlo per ogni lingua avrebbe un costo davvero eccessivo, per questa ragione BANDAI NAMCO Entertainment non può rischiare così tanto, senza la garanzia che il gioco abbia effettivamente successo.

In aggiunta, non sono sicuri che un gioco di questo tipo, che consiste semplicemente nell’interagire con una ragazza virtuale, possa essere apprezzato a pieno dagli occidentali. Sono convinti che per PlayStation VR gli americani e gli europei sarebbero più propensi ad acquistare titoli di diverso genere.

The London Heist, sviluppato da SCE London Studio, secondo Harada sarebbe proprio il genere di gioco che gli occidentali non vedrebbero l’ora di provare in realtà virtuale.

Nonostante tutto, Katsuhiro Harada ha affermato che c’è ancora la possibilità, seppur minima, che il gioco venga portato anche qui da noi.

Non possiamo far altro che sperare, intanto vi ricordiamo comunque che Summer Lesson uscirà su PlayStation 4 il prossimo ottobre in Giappone.

Fonte: BANDAI NAMCO Entertainment via DualShockers

Supporta Akiba Gamers

Ti piace Akiba Gamers e vorresti vederlo crescere? È possibile anche grazie al tuo supporto. Puoi condividere i nostri articoli sui social network tramite gli appositi link che trovi sul sito, fare del passaparola fra i tuoi amici, oppure effettuare una donazione tramite PayPal.

Effettua una donazione
Kika
Sente il bisogno fisico di ricominciare Suikoden II almeno una volta l'anno e di convincere il mondo intero a giocarci, fallendo miseramente.
ilCirox Channel - Memes, offerte e games