Phoenix Wright: Ace Attorney – Spirit of Justice, informazioni su Maya e Ahlbi

Phoenix Wright: Ace Attorney – Spirit of Justice

CAPCOM ha rilasciato due nuovi profili dei protagonisti che compongono il cast di Phoenix Wright: Ace Attorney – Spirit of Justice, in arrivo esclusivamente in digitale il prossimo 8 settembre su Nintendo 3DS.

Questa volta è il turno dell’assistente di Phoenix e Medium Spirituale Maya Fey e di un nuovo personaggio, il monaco che lavora come guida turistica Ahlbi Ur’gald. Ma vediamo insieme tutti i dettagli.

Phoenix Wright: Ace Attorney – Spirit of Justice, personaggi

Maya Fey

phoenix-wright-ace-attorney-6-screenshot-04

Maya è tornata al suo villaggio natale Kurain per continuare il suo allenamento come Medium Spirituale e perfezionare la tecnica Kurain Channeling. Ha speso gli ultimi due anni allenandosi e incrementando la sua energia spirituale in modo da poter essere riconosciuta come il capo del suo villaggio, senza però rinunciare a rimanere in contatto con Phoenix.

Nonostante gli anni passati, Maya sembra la stessa di sempre. Con la sua passione per gli hamburger, per gli eroi della giustizia come Steel Samurai e il suo carattere vivace si troverà sempre in mezzo ai guai e dovrà chiedere aiuto legale a Nick per risolverli, senza però scordarsi di stuzzicare i capelli dell’avvocato.

Ahlbi Ur’gald

phoenix-wright-ace-attorney-spirit-of-justice-36

Giovane monaco che lavora come guida turistica nel regno di Khura’in. Gran lavoratore e pieno di energie, Ahlbi ama così tanto raccontare ai forestieri la storia del suo regno che potrebbe passarci ore intere. Phoenix infatti dovrà mettere un freno alle sue lezioni di storia prima ancora che inizino, pare che al giovane piaccia tantissimo raccontare dei posti che ha fatto visitare a “Miss Maya” al suo ritorno nel regno di Khura’in.

Porta con se un gigantesco zaino in cui tiene tutto il necessario per il lavoro, compresa una torta tipica del suo regno chiamata magatah’man che offre ad ogni turista a cui fa da guida. È difficile credere che questo giovane sia capace di fare del male a qualcuno ma viene comunque accusato di ben due crimini, il furto della sacra reliquia della sua terra natale e l’assassinio di una guardia del santuario Them’pul.

Nonostante la gravità dei crimini di cui è accusato, Phoenix si offre subito di difenderlo ma, alla scoperta del mestiere dell’avvocato, l’attitudine di Ahlbi cambia radicalmente. Pare che gli avvocati siano odiatissimi nel regno di Khura’in e, il fatto che il giovane sia restio alla proposta di aiuto da parte di Phoenix, non farà altro che peggiorare le cose.

Fonte: CAPCOM via Nintendo Everything

Federico Schirru
Raro esemplare di panda sardo cresciuto a bambù e JRPG. Soffre di sindrome di Stoccolma nei confronti di SQUARE ENIX, ed è disposto a privarsi del sonno pur di spulciare all’inverosimile ogni titolo gli capiti fra le mani.
Playasia - Play-Asia.com: Online Shopping for Digital Codes, Video Games, Toys, Music, Electronics & more