GOD EATER 3: un nuovo Aragami nell’aggiornamento 1.20

GOD EATER 3

BANDAI NAMCO Entertainment ha annunciato l’aggiornamento 1.20 di GOD EATER 3, in arrivo sulle versioni PlayStation 4 e Steam del gioco il prossimo 15 marzo. Nella versione 1.20 esordirà un nuovo Aragami chiamato “Amen-Ra”, assieme a nuove opzioni per la personalizzazione dell’avatar e alcune migliorie nel gameplay. Il changelog ufficiale lo trovate di seguito.

GOD EATER 3 è già disponibile sulle medesime piattaforme e qui potete leggere la nostra recensione.

GOD EATER 3 1.20 – Novità

  • Un nuovo Aragami appare – Amen-Ra: un Ash Aragami che minaccia di far sprofondare tutto nell’abisso con le sue sfere ardenti. Un corno cremisi fatto di cristallo altamente concentrato è posizionato sulla sua testa come simbolo dell’immensa energia che Amen-Ra possiede
  • Certificazione delle missioni – Ottieni “certificazioni” completando le missioni alle difficoltà più elevate e sblocca nuove ricompense
  • Nuove tonalità della pelle per il tuo personaggio – Cambia la carnagione del GOD EATER da te creato
  • Protezione con password per le tue Assault Missions – Aggiungi una password per le Assault Mission da te create
  • Nuovi costumi per gli NPC – Alcuni dei tuoi NPC preferiti potranno sfoggiare nuovi look
  • Nuovi hairstyle e accessori – Disponibili ancora più opzioni di personalizzazione per il tuo GOD EATER

Migliorie

Aragami

  • Regolata l’AI di Havakiri e il suo movimento
  • Aggiustata la sezione degli HP di Nemain
  • Regolata la frequenza di utilizzo del devour attack degli Ash Aragami

Azioni

  • Il tempo di ricarica per ogni azione di divoro sarà accorciato, e renderà la velocità di movimento più veloce durante e dopo l’attacco stesso
  • Il movimento dello shield guard sarà più veloce
  • Ridotta la distanza del contraccolpo tra la “normal guard” e la “perfect guard”
  • Possibilità di girarsi quando si effettua la guardia durante un salto
  • Regolate le condizioni di attivazione di alcuni inneschi di accelerazione
  • Aggiunta la guardia avanzata al Buster Blade
  • Aggiunti il passo e il salato avanzato al Short Blade
  • Rese più veloci le tempistiche di annullamento dopo aver lanciato Impulse Edge della Long Blade
  • Reso più veloce il ritorno alla posizione iniziale della Long Blade
  • Ridotta la carica per la fase finale dello Charge Spear
  • Esteso il tempo per dare comandi al Variant Schyte

Burst Arts “Hell or Heaven”

  • Potenziato il Biting Edge
  • Regolato il Link Burst Rounds in modo da non sparire quando si tocca il terreno
  • Regolato il modulo delle proprietà curative in modo da non sparire quando si tocca il terreno
  • Regolata la velocità di “inizia a camminare” e “inizia a correre” alla base

Fonte: BANDAI NAMCO Entertainment via Gematsu

Lietureon
Il re delle ambiguità. Quando non si perde in qualche JRPG o Survival Horror, sogna di essere in un mondo dove poter uscire di casa con tacchi e parrucche... e magari lanciare qualche Firaga al punzecchiatore di turno.

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*